Matteo Salvini esulta per il risultato e lancia una bordata a Renzi



salvini

Matteo Salvini ha rilasciato le prime dichiarazioni post-voto: il leader della Lega non ha mancato di lanciare alcune frecciate al Partito Democratico

Tempo di parole per Matteo Salvini, che stamattina è intervenuto in conferenza stampa direttamente dalla sede della Lega.

Queste le parole del leader: “Ringrazio tutti, dalle mie bambine al popolo della rete. La Lega è il movimento politico che è cresciuto più di tutti. Complimenti a tutti”.

Salvini si è congratulato da Nord a Sud: “Abbiamo ottenuto grandi risultati, specie nel Meridione: 11% a Cagliari, 6% a Palermo e Reggio Calabria, 7% a Foggia. E’ stato un grande risultato in tutta la penisola. Sono felice della partecipazione degli italiani al voto (quasi 74%)”.

Inoltre: “Mi è ben chiara la responsabilità data, è stata una bellissima campagna elettorale fatta insieme, senza nessun mezzo di comunicazione e senza soldi. Daremo lavoro e normalità all’Italia e sono sempre un uomo di parola. Lavoreremo con tutti, ma in particolar modo con il centro-destra, che viene prima di tutti”.

Nei festeggiamenti, non è mancata una frecciatina al PD: “Sono fiero, inizierà un percorso importante, ha vinto la coalizione. Non commento i risultati degli altri ma l’arroganza di Renzi e dei suoi è stata punita.

Infine alcuni chiarimenti: “La Lega rimarrà alla guida del Centro-destra. Sarà il Presidente della Repubblica a decidere chi sarà il Presidente del Consiglio, non io”.

 

Leggi anche