elisabetta canalis
foto dal Instagram ufficiale

Elisabetta Canalis si è vaccinata contro con il Covid-19 e si dice sollevata soprattutto per la sua mamma, che ora potrà riabbracciare

Elisabetta Canalis tornerà presto in Italia per riabbracciare la sua mamma. Lo ha annunciato lei stessa sui social, dove ha mostrato il momento in cui finalmente ha ricevuto la seconda dose del vaccino Moderna contro il Covid-19. La nota showgirl italiana vive infatti in America, a Los Angeles, da anni, insieme al marito Brian Perri e alla figlia Skyler. “Mi è sembrata la fine di un incubo“, ha esordito. Poi ha aggiunto: “È stato un momento di felicità, con un retrogusto amaro perché mi sono chiesta quando mia madre potrà avere diritto in Italia alla sua dose”.

La conduttrice e attivista, mostrando nelle sue Stories proprio il momento della vaccinazione, il flacone che conteneva il vaccino e il foglio con le necessarie autorizzazioni, ha scritto ai suoi fan: “Finalmente questo giorno è arrivato, non solo il vaccino ma anche il richiamo è stato fatto”. La Canalis ha avuto, quindi, la possibilità di programmare il suo viaggio in Italia per riabbracciare con più sicurezza la sua mamma, che non vede da mesi. “Sono grata a questo Paese per avermi dato la possibilità di vaccinarmi. La prossima settimana finalmente potrò riabbracciare mia madre che preferirei potesse essere qui al posto mio in questo moment. E’ una donna estremamente prudente e prima di rivederci volevamo essere certi di non costituire per lei un pericolo: anche per questo io e mia figlia torneremo in Italia a bordo di un volo Alitalia Covid free, ha detto.

Il marito Brian Perri

Anche il marito, chirurgo spinale statunitense e proprietario di un ospedale e di una clinica, ha ricevuto il vaccino nel pomeriggio del 31 gennaio 2020. “Avrebbe dovuto riceverlo anche prima, ma ha dato priorità a chi lavorava nella rianimazione del Covid Department e al pronto soccorso”, ha spiegato Elisabetta Canalis. Successivamente è arrivato anche il turno di Elisabetta che che in quanto moglie di un medico e proprietaria di una palestra riabilitativa è rientrata tra le persone da vaccinare con priorità. “Ho avuto qualche effetto collaterale, ma di poco conto: brividi, dolori muscolari, un po’ di sintomi influenzali. Ma nulla di insopportabile o che mi abbia fatto cambiare idea sulla necessità di vaccinarsi”, ha concluso.