ESCAJAZZ, pronti per la terza edizione



Giunto alla terza edizione, EscaJazz, anche quest’anno presenta un programma ricco e di qualità

L’8 e 9 agosto prossimo, come da tradizione, si terrà la terza edizione dell’appuntamento tutto in jazz nella bellissima Sant’Angelo all’Esca in provincia di Avellino. Un evento che, per la sua peculiarità, ben si innesta nel folto programma di iniziative promosse dalla stessa provincia.

L’apertura della manifestazione è affidata al batterista partenopeo Leonardo De Lorenzo e la sua associazione “L’Isola dei Girasoli” che, con il progetto “Musica in Corsia – I Concerti del Sorriso”, realizzerà attività laboratoriali per i più piccoli che avranno luogo nei Giardini dell’Edificio Scolastico nei  pomeriggi di entrambe le giornate.

13624551_10209815503283310_1058954844_nSempre nel pomeriggio si riconfermano gli “Incontri DiVini”, con degustazioni guidate dei migliori vini campani, a cura dell’Associazione Italiana Sommelier Avellino, con le intenzioni di valorizzare un territorio ricco di risorse enogastronomiche.

Entrando nel vivo della manifestazione, lunedì 8 agosto è previsto il suggestivo “Concerto al Tramonto” con Carmine Ioanna, fisarmonicista irpino, e Vincenzo Saetta, sassofonista sannita, insieme per un progetto di grande qualità artistica. La serata prosegue con la cantante italo-francese Kelly Joyce che, accompagnata dal suo quartetto, offrirà una proposta musicale mista dei suoi successi e di standards jazzistici riproposti in salsa Swing.

Martedì 9 agosto si inizia con l’AperiSwing, un simpatico aperitivo in compagnia di Dr.Jazz e del suo spirito dixieland, seguito dal Concerto al Tramonto, questa volta curato dal Conservatorio di Musica “N. Sala” di Benevento, con i docenti del dipartimento di jazz Aldo Bassi e Alessandro Bravo.

Alle ore 21.00 si esibiranno due giovani talentuosi, già di respiro internazionale, come Walter Ricci, crooner partenopeo, e Serena Brancale, voce calda e ricca di soul, reduce dall’esperienza sanremese,  con i fantastici musicisti Domenico Sanna, Dario Rosciglione e Roberto Pistolesi, tutti  insieme per riproporre il progetto presentato a New York lo scorso marzo.

A concludere questa edizione sarà il “DJazz Set”, la formula che affianca Rino dj a musicisti che si esibiranno dal vivo generando una commistione di generi solo apparentemente lontani.

L’avventura del crowdfunding, la determinazione dell’Associazione Culturale “ESCAJAZZ” con i tanti giovani coinvolti nell’organizzazione e la disponibilità dei Main partner, come ItaliaCamp, Acep e AIS che danno credibilità e spessore a questa manifestazione straordinaria, che va assolutamente vissuta, ha permesso la nascita e lo sviluppo di un evento davvero interessante in un piccolissimo centro abitato.

Per informazioni relative alla manifestazione è visitabile il sito www.escajazz.com oppure è possibile inviare una mail all’ indirizzo: info@escajazz.com

Leggi anche