Europa League

Si chiudono i Sedicesimi di Europa League: Milan e Roma si qualificano. Le possibili avversarie agli ottavi ma occhio al possibile derby italiano

Due italiane su tre agli ottavi di Europa League: questo il bilancio dopo i Sedicesimi appena conclusi. Milan e Roma passano agli ottavi di finale mentre saluta il Napoli, eliminato dagli spagnoli del Granada.

Potrebbe interessarti:

La sorpresa più grande emerge dal pre-serale dove il Molde compie l’impresa sul campo dell’Hoffenheim: dopo il 3-3 di otto giorni fa, i norvegesi vincono 2-0 (doppietta di Ulland-Andersen) a Sinsheim e passano il turno, conquistando un posto tra le migliori 16. Tra le altre (oltre al Granada), l’Arsenal passa all’ultimo respiro contro il Benfica: i Gunners ribaltano i portoghesi con un gol di Aubameyang al minuto 87 e vincono 3-2. Conferme anche per Rangers (5-2 all’Antwerp), Ajax (2-1 al Lille), Villarreal (2-1 al Salisburgo) e Shakthar Donetsk (1-0 al Maccabi) che si replicano la vittoria dell’andata e passano il turno.

Nelle partite serali arrivano altre due sorprese: lo Slavia Praga batte il Leicester al King Power Stadium e passa il turno, al pari dello Young Boys vincente anche al ritorno contro il Bayer Leverkusen. Formalità per il Manchester United, forte del 4-0 dell’andata sulla Real Sociedad (0-0 ad Old Trafford) mentre l’Olympiacos perde 2-1 in casa del PSV ma ringrazia il gol siglato da Koka all’88’ ed il 4-2 dell’andata. Passa anche la Dinamo Zagabria (1-0 al Krasnodar) e la Dinamo Kiev (1-0 sul campo del Brugges). Infine c’è anche il Tottenham, sceso in campo mercoledì contro il Wolfsberger e autore di altri 4 gol, come nella gara d’andata.

Gli ottavi: rischio derby italiano

Adesso nell’urna di Nyon non ci saranno barriere: tutti possono pescare tutti. E tra queste Milan e Roma potrebbero addirittura incrociarsi in un derby tutto italiano agli ottavi di Europa League. Un ‘pericolo’ che entrambe vorrebbero scongiurare per giocarsele contro un avversario straniero.

a tal proposito, da evitare sono le inglesi (Arsenal, Tottenham, Manchester United sono le favorite per la vittoria finale) così come le mine vaganti chiamate Ajax, Villarreal e Rangers. Il sogno si chiama Molde ma anche Slavia Praga o Young Boys non sarebbero male per le due italiane. Ma dall’urna ci si può attendere di tutto.

Ecco tutte le 16 qualificate per gli ottavi di Europa League (sorteggio venerdì ore 12 a Nyon): Tottenham, Ajax, Arsenal, Molde, Granada, Rangers, Shakthar, Villarreal, Manchester United, Dinamo Zagabria, ROMA, Slavia Praga, Young Boys, PSV, Dinamo Kiev, MILAN.

Letture Consigliate