Jazzset Fest, Fabio Giachino presenta il suo album in piano solo

Prima PaginaJazzset Fest, Fabio Giachino presenta il suo album in piano solo

Sabato 5 settembre al Festival di Acquaviva delle Fonti (BA), Fabio Giachino, ha presentato in anteprima i brani dal suo prossimo disco “Balancing dreams”, registrato in piano solo e prodotto da Tosky Records

[ads1]

Con un’anteprima speciale sabato 5 settembre alle ore 21, il pianista Fabio Giachino, grande talento piemontese originario di Alba, è stato protagonista della XIII edizione del JAZZSET Fest organizzato dall’Associazione Club Cafè 1977 al Palazzo De Mari di Acquaviva delle Fonti (Bari). Durante il live ha presentato i brani del suo prossimo album “Balancing dreams”, in uscita a novembre con la Tosky Records: un traguardo e una sfida importante che segna per Giachino una fase totalmente nuova sia dal punto di vista compositivo che espressivo.

fabio giachino
Fabio Giachino, al Jazzset Fest, presenta il suo album in piano solo

Questo progetto è una grande prova per me. Quando si è soli con il proprio strumento bisogna essere completamente autosufficienti, bastare a se stessi ed essere ben consapevoli della proprie capacità e propri limiti. Lo trovo meraviglioso: è una situazione dove si è faccia a faccia con la parte più nascosta di sé e se si riesce a lasciarla fluire completamente può fare la differenza per il musicista e per chi lo ascolta!”, dichiara il compositore.

Nella tracklist ci saranno, composizioni originali firmate da Giachino e due standard di Thelonious Monk e Duke Ellington, più un ospite speciale: il noto rapper torinese Ensi con il quale Giachino ha stretto una particolare sinergia artistica durante Torino Jazz Festival 2014, che ha generato un incredibile “mix” che spazia tra jazz , rap e hip-hop, linguaggi simili con la stessa matrice improvvisativa.

Il produttore, Lovecchio, parla del progetto musicale: “Avevamo l’esigenza di proporre un progetto con il pianoforte e di avere nel nostro catalogo un pianista giovane talentuoso e che potesse diventare uno dei nostri artisti di punta. Così abbiamo pensato a Fabio di cui da qualche anno seguiamo le performances e attività: ci sembrava ci fossero tutte le circostanze per creare un bel team di lavoro. Il piano solo è una scommessa sia per noi che per lui stesso, vi sono alcuni esperimenti e tanta bella musica: siamo convinti che il progetto piacerà”.

Un talento della nuova generazione jazz italiana, Giachino si è esibito in festival e club in Francia, Svizzera, Inghilterra, Repubblica Ceca, Polonia, Turchia, Romania, Canada, U.S.A e tutta Italia collaborando con grandi artisti tra cui Dave Liebman, Furio Di Castri, Fabrizio Bosso, Rosario Giuliani, Emanuele Cisi, Maurizio Giammarco, Aldo Mella, Marco Tamburini, Dino Piana, Enzo Zirilli, Aldo Zunino, Dusco Goycovitch, Javier Girotto, Miroslav Vitous, Achille Succi, Benjamin Koppel, Mark Nightingale, Roberto Taufic, Juan Carlos Calderin.

Il suo trio ha festeggiato, lo scorso anno, i 100 concerti realizzando un lunghissimo tour in tutta Italia per presentare l’album Jumble Up.

Nuova linfa musicale per i cultori del jazz e non solo. Non ci resta che attendere l’uscita del lavoro discografico il prossimo novembre.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
70,310
Totale di casi attivi
Updated on 27 July 2021 - 17:58 17:58