Fabio Quagliarella, 36 anni e non sentirli: l’eterno bomber infrange l’ennesimo record



fabio quagliarella
foto: profilo facebook nazionale di calcio italiana

Fabio Quagliarella, durante la seconda partita degli azzurri, ha centrato l’ennesimo record della sua strepitosa carriera. Per l’attaccante della Sampdoria l’età ormai è solo un numero

Fabio Quagliarella, 36 anni e non sentirli. Grazie alla doppietta segnata nel match di qualificazione ad Euro 2020 contro il Liechtenstein, il centravanti napoletano ha infranto l’ennesimo record della sua strepitosa carriera: ad oggi, infatti, è il marcatore più anziano della storia della Nazionale. 

La sua forte personalità, e soprattutto la sua grandissima umiltà, hanno accompagnato l’eterno bomber nella strada per la conquista della maglia azzurra. È divenuto a tutti gli effetti un vero e proprio simbolo per le generazioni future, non solo grazie ai suoi strepitosi gol segnati. Quagliarella è la metafora vivente del motto “non arrendersi mai”, perchè le cose grandi richiedono tempo e dedizione.

 

 

Leggi anche