Famiglie: ecco tutti i bonus previsti dal Governo

PoliticaFamiglie: ecco tutti i bonus previsti dal Governo

Per uscire dalla crisi provocata dalla pandemia da Covid 19 il Governo ha deciso di promuovere nuovi incentivi o di prolungare la validità dei Bonus dedicati alle famiglie

I numerosi Bonus per famiglie promossi dal Governo italiano sono di non semplice comprensione ed identificazione, per questo motivo è bene individuarli e comprendere la loro disciplina specifica. Come previsto dalla Legge n. 46 del 1° Aprile 2021, nel mese di luglio è prevista l’introduzione dell’Assegno unico e universale per le famiglie con figli a carico, anche se in modo al momento parziale.

Cos’è l’assegno unico per le famiglie?

L’assegno unico e universale per le famiglie è un aiuto economico per tutte le famiglie con i figli a carico. I nuclei familiari infatti possono richiedere un contributo di circa 250 euro per ciascun figlio a partire dal settimo mese di gravidanza e fino al 21º anno di età.

Il Governo ha affermato che: “Da luglio la misura entrerà in vigore per i lavoratori autonomi e i disoccupati, che oggi non hanno accesso agli assegni familiari. Nel 2022 la estenderemo a tutti gli altri lavoratori, che nell’immediato vedranno un aumento degli assegni esistenti”.

La conferma del Bonus mamma domani 2021 e il Bonus mamme single 2021

Per supportare economicamente le mamme in dolce attesa, il Governo Draghi ha deciso di prolungare il Bonus Mamma domani, già presente nel 2020, e di inserire in nuovo Bonus Mamma single, per le madri di figli disabili. Nel dettaglio, l’incentivo di 800 euro rivolto alle future mamme è destinato alle donne in gravidanza e può essere richiesto a partire dal settimo mese di gravidanza, fino a 12 mesi dall’evento.  Come indicato nella pagina dedicata all’interno del sito dell’INPS, la domanda per poter ricevere l’incentivo può essere presentata a partire dal settimo mese di gravidanza e improrogabilmente entro un anno dalla nascita, dall’adozione o dall’affidamento. A questo primo bonus può poi essere sommato il Bonus mamme single 2021, ovvero il contributo mensile introdotto dalla nuova Legge di Bilancio del Governo Draghi. Il nuovo bonus è previsto per le mamme single con un figlio disabile, che presenti una disabilità accertata pari almeno al 60%. Tale incentivo è infatti stato realizzato per sostenere le mamme senza lavoro o con un solo reddito.

Un altro incentivo importante: il Bonus Bebè

L’assegno di natalità, meglio noto come “Bonus Bebè”2021, consiste in un assegno mensile destinato alle famiglie e viene conferito per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo. Il requisito fondamentale è che la nascita o l’adozione avvengano durante l’anno il 2021. Trattandosi comunque di un’agevolazione già introdotta dal Governo Conte lo scorso anno, questo bonus può essere richiesto anche per i bambini nati o adottati nel 2020. Come indicato sul sito dell’INPS, l’assegno, che viene erogato a partire dal mese di nascita del bambino o dal momento del suo ingresso nel nucleo familiare, è annuale. Viene corrisposto ogni mese fino al compimento del primo anno di età. Oppure, del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito di adozione o affidamento preadottivo.

Gli altri incentivi rivolti alle famiglie in cui sono presenti figli più grandi

Tra questi ricordiamo: il Bonus nido 2021Bonus baby sitter 2021, il Bonus centri estivi 2021 inps e il Bonus figli universitari 2021. Insomma, in attesa dell’estensione dell’assegno unico per le famiglie nel 2022, il quadro di incentivi è piuttosto ricco e numerose sono le possibilità di scelta in base ai differenti casi concreti.

Attilio Senatore
Studente di Giurisprudenza presso l'università degli Studi di Salerno e autore di una raccolta di poesie dal titolo "Non è tardi per sognare".

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 02:53 02:53