Figc: il consiglio esclude il Chievo dalla Serie B

Prima PaginaFigc: il consiglio esclude il Chievo dalla Serie B

La Figc ha deciso: il Chievo non disputerà la prossima stagione di B. In Serie C sono invece ben 5 le esclusioni eccellenti

È finalmente arrivata la conferma ufficiale. Dopo la bocciatura della Covisoc il consiglio della Figc ha confermato l’esclusione del Chievo dalla prossima Serie B. A causa della rateizzazione dei debiti con il fisco non in regola i Biancocelesti non prenderanno parte alla prossima stagione della serie cadetta. Il Chievo, che aveva già in atto una rateizzazione del debito, non avrebbe pagato alcune imposte. La bocciatura è stata quindi inevitabile.

Stando alle ultime informazioni raccolte in merito il debito societario ammonterebbe a circa 20 milioni di euro, cifra quindi non proprio irrisoria. Stando a quanto si evince, la Covisoc, nei giorni scorsi, pare abbia cercato in diversi modi di avvisare la società dell’imminente scadenza senza però ricevere risposte concrete e attendibili.

Una volta ricevuta la domanda, quindi, non ha potuto far altro che escludere il club dalla prossima stagione di Serie B. Al Chievo ora non resta altro da fare che far valere le proprie ragioni davanti al collegio di garanzia del Coni, ultimo step da superare prima della definitiva condanna. Escluse invece dalla Serie C per i medesimi motivi Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 16:06 16:06