Flavio Insinna

Flavio Insinna potrebbe tornare a vestire i panni del capitano dei Carabinieri Anceschi nella tredicesima stagione di “Don Matteo”

La messa in onda è prevista su Raiuno per il prossimo anno, e le riprese dovrebbero partire a breve dividendosi tra Roma e Spoleto. La tredicesima stagione di “Don Matteo”, tuttavia, catalizza già l’attenzione degli appassionati di serial italiani, perchè potrebbe segnare il ritorno in grande stile di un personaggio amatissimo: il capitano Anceschi interpretato da Flavio Insinna.

Potrebbe interessarti:

La suggestione, non ancora corroborata da conferme ufficiali, è stata lanciata da Bubino Blog: Insinna, oggi padrone di casa de L’eredità, tuttavia non ha mai nascosto di essere molto legato al personaggio di Anceschi (a cui ha dato le fattezze per le prime cinque stagioni di “Don Matteo”) e si è sempre detto pronto a tornare ad indossare la divisa da Carabiniere, anche per una sola puntata.

Il suo ritorno nella fiction interpretata da Terence Hill, dunque, almeno sulla carta sembrerebbe cosa fatta: resta da capire cosa si inventeranno gli sceneggiatori incaricati dalla Lux Vide per immergerlo nuovamente nelle vicende di Don Matteo e gli altri personaggi che gli gravitano attorno, e soprattutto se il suo Anceschi arriverà a Spoleto da solo oppure con al seguito la seconda moglie Laura (interpretata da Milena Miconi) che nelle stagioni interpretate da Flavio Insinna – che nel frattempo questa estate si preparerebbe a riportare in tv un cult come “Il Pranzo è Servito” – era Sindaco di Gubbio.

Tra possibili new entry e ritorni che sarebbero graditissimi, la tredicesima stagione di “Don Matteo” non rinuncerà certamente alle sue colonne: ecco che allora Nino Frassica, Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico, Nathalie Guetta e Francesco Scali riprenderanno i loro rispettivi ruoli, accanto al protagonista Terence Hill.

Letture Consigliate