francia
immagine da pixabay

Nuove misure restrittive per la Francia, si va verso il lockdown, l’annuncio di Macron : la seconda ondata sarà più dura e letale

La seconda ondata sarà “più dura e letale della prima“, afferma il Presidente della Francia Macron. Solo oggi 70mila i contagi.

Potrebbe interessarti:

Intanto in Germania la cancelliera Merkel annuncia un lockdown ‘soft’: chiusi bar, ristoranti e palestre, stop a eventi pubblici e feste. Aperti negozi e scuole.

Ha cercato di evitarlo in tutti i modi, ma alla fine sembra ormai pronto a cedere: il presidente Emmanuel Macron questa sera alle 20:00 potrebbe annunciare il ritorno di un lockdown generale in tutta la Francia per frenare l’avanzata del coronavirus.

Eppure, fino a poche settimane fa il governo non voleva neanche sentir parlare di una nuova quarantena.

Troppo pericolosa per l’economia nazionale, che sta cercando di ripartire proprio in questi mesi, in parallelo con la nuova accelerazione dei contagi, ricominciati a crescere dopo la pausa estiva, con una conseguente pressione sul sistema sanitario.

Una seconda ondata che si annuncia più forte della prima, secondo quanto dichiarato da Jerome Salomon, intervenendo davanti alla commissione di inchiesta dell’Assemblea nazionale. “Il numero di malati aumenterà meccanicamente, qualsiasi cosa si faccia”, ha aggiunto.

Letture Consigliate