Google omaggia Sorensen, il padre della scala del pH



sorensen google ph

Google ha deciso di omaggiare un chimico che oltre 100 anni fa ha inventato la scala del pH, Sorensen. Il suo metodo viene tuttora utilizzato

Il 9 gennaio 1868 nacque uno dei più importanti chimici della storia nonché inventore della scala del pH, S. P. L. Sorensen. A lui oggi Google ha dedicato un simpatico doodle sulla sua prima pagina. Sorensen dal 1901 al 1938 è stato a capo del laboratorio Carlsberg. Proprio in questo laboratorio, il chimico ha iniziato a studiare le soluzioni acquose e le concentrazioni di ioni al loro interno. In particolare, notò che la concentrazione ionica era proporzionale all’acidità della soluzione. Tramite una serie di studi, riuscì ad identificare una formula matematica per calcolare l’acidità di una soluzione.

La scala del pH va da 1 a 14. Comunemente, l’acqua pura a 25° è considerata un composto neutro. Man mano che si scende verso l’1, la soluzione diventa più acida (il pH all’interno del nostro stomaco è di circa 2). Salendo, invece, verso il 14 diventa più basica. Un metodo semplice per scoprire un pH, è anche quello di usare la cartina al tornasole, che cambia colore a seconda dell’acidità.

La scoperta di Sorensen viene tuttora utilizzata ed è di fondamentale importanza sia in medicina che in altri campi come l’agronomia. Per questo motivo Google, oggi, ha deciso di ricordarlo.

Leggi anche