Governo: primo step concluso, ma manca quello più importante

EVIDENZA Governo: primo step concluso, ma manca quello più importante

Dopo la formazione ufficiale del Governo Conte, Movimento 5 Stelle e Lega possono ritenersi soddisfatti. Ma vietato rilassarsi: la minaccia della fiducia incombe su di loro

La prima partita è ufficialmente vinta. Il Governo “gialloverde” Movimento 5 StelleLega è realtà, con buona pace degli elettori contrari alla formazione. Dopo ben 88 giorni di mediazioni, finalmente la legislatura è pronta a partire. Ma manca ancora il passo più importante: la fiducia del Parlamento.

- Advertisement -

La prossima tappa dovrebbe compiersi martedì 5 Giugno, quando sia Camera che Senato saranno impegnate a votare a favore o contro il “Governo del cambiamento”. E qui la partita si fa davvero pesante.

In sostanza, sono due le formazioni in gioco che si sfideranno. Da una parte, naturalmente, ci sono le due forze governative, che voteranno la fiducia e che ora occupano la maggior parte dei votanti parlamentari. Dall’altra, vi sarà la parte “sconfitta” del 4 Marzo, le vecchie forze politiche, quei PD e Forza Italia che tanto si prodigano nell’opposizione, senza concludere poi nulla di concreto.

- Advertisement -

Ma anche qui le strategie sono spaccate. Se da un lato Renzi e compagni voteranno il “No” alla fiducia di Governo, Berlusconi, in cuor suo, è tentato di sostenere il Governo. Il “gioco” fa parte di una strategia molto ben architettata, che mira a distruggere dall’interno l’asse gialloverde.

Il centrosinistra, però, è in atto di rifondazione. La nuova idea di Carlo Calenda, esponente democratico, è quella di relegare tutte le “grandi forze” del centrosinistra in un unico partito. Idea che ha, di fatto, spaccato ulteriormente la coalizione e che sembra alquanto malsana. Siamo ancora in alto mare, dunque.

In mezzo a loro, si pone Fratelli D’Italia, con la Meloni decisa ad astenersi da qualsiasi voto, e pronta ad agevolare in questo modo la nascita della legislatura.

- Advertisement -

Siamo al rush finale. Il Governo (molto probabilmente) nascerà, ma occhio agli ostacoli.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
50,630
Totale di casi attivi
Updated on 30 September 2020 - 03:32 03:32