Hamilton

Lewis Hamilton domina anche nel GP del Bahrain. Verstappen e Albon completano il podio. Male Bottas e le Ferrari. Solo uno spavento per Grosjean

L’inizio del GP del Bahrain ferma il battito degli amanti della Formula 1 per molti secondi a causa del brutto incidente di Grosjean (qui la dinamica). Il pilota ne è uscio vivo nonostante il fuoco e la monoposto divisa in due dalle lame delle barriere. Brutta la partenza di Bottas, ottima invece quella di Leclerc.

Potrebbe interessarti:

Dopo un’ora di bandiere rosse si ricomincia nuovamente con il botto: Kviat colpisce l’anteriore di Stroll che si capovolge. Subito Safety Car e ripartenza del GP del Bahrain. La McLaren opta per le gomme rosse che premiano Sainz, il più veloce in pista nei primi giri della gara. La gestione delle gomme differente delle scuderie tiene in bilico l’esito della gara.

Verstappen cede alla possibilità di terminare la gara con un pit stop in meno ed approfittare quindi del cambio gomme di Hamilton (obbligatorio per non averle smarcate prima) e per non correre rischi viene richiamato ai box. La Red Bull regala così sul piatto d’argento la vittoria a Hamilton, che gestisce i giri finali alla perfezione. Male ancora una volta la Ferrari, che paga la pista di velocità e di motore, cose sconosciute alla rossa.

Nei tre giri finali arriva il colpo di scena in casa Racing Point: Perez perde olio ed è costretto a fermarsi. Il GP del Bahrain inizia con le fiamme e termina con le fiamme, senza nessuna conseguenza. La Safety Car trasforma in sfilata gli ultimi minuti che accompagnano Hamilton al trionfo. Albon sfrutta il suicidio della rosa e sala sul terzo gradino (il secondo in carriera) del podio a far compagnia al suo compagno di scuderia.

1 Lewis HAMILTON MercedesLEADER 3
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.254 4
3 Alexander ALBON Red Bull Racing+8.005 3
4 Lando NORRIS McLaren+11.337 3
5 Carlos SAINZ McLaren+11.787 3
6 Pierre GASLY AlphaTauri+11.942 2
7 Daniel RICCIARDO Renault+19.368 3
8 Valtteri BOTTAS Mercedes+19.680 4
9 Esteban OCON Renault+22.803 3
10 Charles LECLERC Ferrari1 L 3
11 Daniil KVYAT AlphaTauri1 L 3
12 George RUSSELL Williams1 L 3
13 Sebastian VETTEL Ferrari1 L 3
14 Nicholas LATIFI Williams1 L 3
15 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 3
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 3
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L 4
18 Sergio PEREZ Racing Point–

 

Letture Consigliate