15 Ottobre 2017 - 10:19

Grey’s Anatomy 14×04 – Ain’t That a Kick in the Head

grey's anatomy

Superhero pose, il ritorno dei figlioli prodighi e un’eredità alla Beyoncè. Questo e molto altro nella quarta puntata di Grey’s Anatomy

”Ci sono cento miliardi di neuroni nel cervello umano che formano e riformano collegamenti. Ci aiutano nei calcoli matematici, ci ricordano di prendere le chiavi, la voce di nostro padre, lavorano intensamente e in continuazione. Quindi quando il cervello è difettoso, necessita di un gran bel lavoro di ricablaggio e non c’è margine di errore.Quando subisci un’operazione la tua paura è quella di non risvegliarti, ma quando l’operazione è al cervello, la tua paura è quella di svegliarti ma di non essere più in te quando succederà”

Superhero pose

Funziona, giuro che funziona. Se prendete qualche minuto per fare la Superhero pose vi giuro che va tutto meglio. Ci insegnano fin da bambini che i supereroi risolvono tutto e questa posizione non fa altro che far sentire anche noi un po’ più ”eroici”. Lo sa benissimo Amelia, che non solo la utilizza prima dei suoi interventi più difficili ma costringe l’equipe del suo intervento a farla.

Regina indiscussa della puntata ha finalmente dato un calcio a quel brutto tumore – da qui anche il titolo della puntata -tornando ad essere l’Amelia di sempre ma senza una palla da tennis nel cervello. Magnifico no? E no, perché la vediamo per mezza puntata non parlare in francese, chiamare Derek (la dovete finire di portarlo alla memoria così, fa male. Non ve ne rendete conto?), la vediamo cercare con tac e risonanze qualcosa che non va e non trovare pace fin quando il buon De Luca non decide di mettere un po’ di acqua e il tumore in un barattolo per regalarlo alla Shepherd… De Luca vero supereroe della puntata.

“I figli so semp piezz e core”

Nel triangolo infinito tra Riggs, Meredith e Megan vediamo queste due passarsi quell’uomo come nel gioco della patata bollente. Tutte lo vogliono e nessuna se lo prende ma lui decide di metter fine alla partita compiendo uno dei gesti più romantici del mondo e per farlo cosa fa? Utilizza come braccio destro giusto una delle due spasimanti, la povera Meredith che si trova a dover ricordare il momento in cui rapì Zola e, ovviamente, Derek.

E così finalmente Megan ritrova il suo bambino ma, non solo lei. In una scena nuova e mai vista ancora in questa stagione, mentre Arizona è a letto con Carina (ma Arizona sta diventando ninfomane? lei e Carina non reggono una conversazione?) le arriva un messaggio… Sofia, la sua bambina, sta tornando a casa. Finalmente vedremo Arizona non più sempre super eccitata ma anche versione mamma.

PS: ma le lenzuola a casa di Arizona non vengono cambiate? sono sempre le stesse dalla quinta stagione. Allego qui sotto testimonianza delle lenzuola.

Beyoncè spostati è arrivato Avery

Nonno Avery muore e cosa succede? Lascia al suo nipotino un’eredità da far invidia alle migliori star del mondo. Quanto ha ereditato il pupillo degli Avery? solo 250 milioni di dollari.  Una quantità così misera che da alla testa anche a Maggie e inizia a straparlare su quanto peso e responsabilità ci sia nell’avere una somma del genere. La mamma giustifica il tutto con ”era il suo modo di volerti bene”. Anche io voglio un nonno che mi dimostri affetto regalandomi quasi il capitale di Beyoncè. Ma chi non lo vorrebbe?

Cosa ne farà Jackson di tutti quei soldi? lo scopriremo solo vivendo…

”Il problema di questi collegamenti è che capisci che sono sbagliati solo quando ormai è troppo tardi. Quindi bisogna stare molto attenti con i nostri legami. Necessitano tempo,cure,attenzioni, di impegno e determinazione. Ricolleghiamo tutto il possibile, nel modo più accurato possibile, poi possiamo solo pregare Dio di aver fatto la cosa giusta”