Harry e Meghan in crisi
Screen da un video youtube della BBC

Tre anni dal matrimonio di Harry e Meghan. Ripercorriamo la loro storia: l’incontro casuale, il fidanzamento, Archie, la bimba in arrivo, il divorzio dalla Royal Family

Harry e Meghan, il 19 maggio 2018, si dicono il fatidico “I will“. Ad incorniciare il loro amore la Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor.

Potrebbe interessarti:

Gli invitati alla cerimonia sono 2640. Il matrimonio entra prepotentemente nelle case di 18 milioni di inglesi, diventando l’evento più seguito in tv quell’anno. Ai telespettatori britannici si accodano 29 milioni di americani e altri milioni da altri Paesi, compresa l’Italia. Incollati allo schermo, col cuore in sussulto, quel giorno ci sono cento milioni di spettatori in tutto il mondo.

L’incontro

Il figlio di Carlo e l’attice americana si conoscono nel 2016 tramite un amico in comune. La coppia appare pubblicamente per la prima volta in Canada, nel settembre 2017. In quell’occasione, Harry e Meghan assistono insieme ad una partita degli Invictus Games. Dopo due mesi arriva l’annuncio del fidanzamento. Sul dito di lei compare un meraviglioso simil trilogy con un diamante, acquistato in Botswana e progettato dallo stesso Harry.

Dopo tre anni: Archie e una nuova gravidanza

A distanza di tre anni, le loro vite sono inscindibilmente legate. Il primogenito, Archie, viene alla luce il 6 maggio 2019. Dopo un aborto spontaneo, che Meghan rivela a distanza di mesi al New York Times, c’è un’altra cicogna in volo. Questa volta il fiocco è rosa. La coppia, nel frattempo, passa alla storia: a gennaio 2020 rompe i ponti con la Royal Family. Nel corso di un’intervista incendiaria con Oprah Winfrey, Harry e Meghan dichiarano di non essere più membri “senior” della famiglia reale. I due lasciano il Regno Unito per trasferirsi prima in Canada e poi in California.

Letture Consigliate