Horizon Zero Dawn, l’esclusiva PS4 che fa fremere i fan

Fantasy ZON Horizon Zero Dawn, l'esclusiva PS4 che fa fremere i fan

Manca solo una settimana all’uscita del titolo più atteso dell’anno su PS4, Horizon Zero Dawn. Il gioco, uno dei migliori Open World di questa generazione, lancia la sfida a Final Fantasy con ottime possibilità di fare addirittura meglio

Horizon Zero Dawn

Arriverà il 1° marzo il titolo più atteso dell’anno su PS4: stiamo parlando di Horizon Zero Dawn, esclusiva della console Sony ed uno degli Open World migliori di sempre, almeno per chi l’ha provato in esclusiva. La trama racconta di una civiltà umana dimenticata e sepolta da una nuova natura selvaggia. Gli uomini, raggruppati in tribù e minacciati da un pianeta diverso da quello che conosciamo oggi, devono vedersela con creature meccaniche dall’origine ignota. In questo mondo del tutto nuovo si aggira una giovane fanciulla, Aloy, che cerca delle notizie sulla sua identità.

- Advertisement -

Come nella tradizione di Final Fantasy, in Horizon Zero Dawn abbiamo una nuova eroina. Ma stavolta, qualcosa ricorda il Lone Rider di Fallout. Cioè un eroe che vive in un mondo che deve fronteggiare un pianeta distrutto da un cataclisma che ricorda quello de “La Macchina del Tempo” di Herbert Wells.

Il Gioco

Dopo una partenza caratterizzata da un inevitabile prologo e tutorial, il gioco spicca il volo. Appena è data la chance al giocatore di affrontare il mondo che lo circonda, ecco che i panorami cominciano a far strabuzzare gli occhi. E le missioni da risolvere a susseguirsi.

- Advertisement -

Horizon Zero Dawn
I magnifici paesaggi di Horizon

La storia è strutturata come in The Witcher 3, plot corposo e tante missioni secondarie e facoltative. Per fortuna, proprio queste non sono fini a se stesse perché aiutano il giocatore a scoprire come funziona il mondo di Horizon. Se le giocassimo tutte (alcune vanno ricercate), potremmo conoscere tante info in più sulla sorte della nostra Terra nella linea temporale in cui il gioco è ambientato.

Essendo un Open World di dimensioni colossali, Horizon consentirà di guidare mezzi meccanici e dedicarsi al crafting.

- Advertisement -

Dungeon, avversari da inibire e incontri coi mercanti daranno la chance al giocatore di divertirsi anche nei momenti morti. E creare equipaggiamenti importanti.

Le armi sono notevoli e si dividono tra fondamentali e a distanza, e anche il combattimento non delude.

Lo Stile RPG

Il gioco sfida decisamente Final Fantasy, avendo una importante composizione RPG. Ogni avversario avrà punti deboli e punti di forza e bisognerà essere bravi ad affrontarli con criterio. Inoltre, la nostra Aloy crescerà per categorie proprio come nei FF classici, in base al nostro stile. Si potranno quindi lanciare più frecce, rallentare il tempo e il bottino da raccogliere.

Purtroppo, essendo anche un gioco di dimensioni colossali, alcuni difetti sembrano essere ancora presenti. A parte qualche calo di frame rate, l’intelligenza artificiale degli avversari umani è problematica. Non spesso accade, infatti, che orde di soldati ci attacchino in massa nonostante siano inconsistenti. Da più parti, infatti, già si richiede una prossima patch risolutiva, e già alcuni lamentano l’eccessiva facilità del game. Che resta però superbo nel racconto e nella caratterizzazione.

Horizon svelato

Horizon Zero Dawn si fa comunque scoprire con calma, e noi ad esso vi rimandiamo, consigliandovi caldamente l’acquisto.

Come molte riviste del settore, anche noi riteniamo che il game meriti e sia il migliore open world mai concepito. Il suo sviluppatore, la casa olandese Guerrilla, sembra aver raggiunto un livello elevato delle sue produzioni ed è ora pronto a prendere il suo posto tra i migliori produttori.

Ottimo lavoro anche quello fatto da Guerrilla per implementare su Horizon il Decima Engine, che fa girare ottimamente il gioco pure sulle PS4 più datate.

Piacevolissima anche la colonna sonora, che completa un quadro positivissimo.

Horizon Zero Dawn sarà insomma uno dei prodotti più riusciti di questa generazione.

- Advertisement -
Avatar
Francesco Napolitanohttps://zon.it
Nolano, classe 1981. Dottore magistrale in Politica e Relazioni Internazionali con una tesi sui Cinquant'anni dell'Unione Africana. Appassionato di politica, cucina e nuovi media, è esperto in genealogia. Scrittore per diletto, è anche autore di "L'alba dei sovrani" con lo pseudonimo di Nolan Horowitz.

Covid-19

Italia
222,241
Totale di casi attivi
Updated on 26 October 2020 - 15:45 15:45