Icardi, nuovo colpo di scena: ha lasciato il ritiro di Lugano

Icardi, dzeko
Foto: Inter Official Site

Sembra essere arrivata al capolinea la storia tra Icardi e l’Inter. L’attaccante nerazzurro ha lasciato il ritiro di Lugano per fare ritorno a Milano

La storia tra l’Inter e Mauro Icardi sembra definitivamente giunta al termine. L’attaccante nerazzurro, che in questi giorni non si è allenato insieme ai compagni di squadra ma ha svolto sedute personali, ha lasciato il ritiro di Lugano per fare ritorno a Milano.

A confermarlo su Twitter anche Fabrizio Biasin: “Ultimo giorno. Nessuna cessione, ma per lui il ritiro è finito”. Come preannunciato, l’attaccante nerazzurro non partirà per la tournè asiatica insieme ai compagni di squadra, ma farà ritorno a Milano.

Fino alla ormai imminente cessione si allenerà da solo alla Pinetina, decisione presa congiuntamente da giocatore e club. L’addio dell’attaccante era stato annunciato alla vigilia della presentazione di Antonio Conte da Beppe Marotta, che affermò che lui e Nainggolan non facevano più parte dei piani dell’Inter.

Quella tra i nerazzurri e l’attaccante argentino è una storia che si è interrotta lo scorso febbraio, quando la società levò al n.9 la fascia da capitano a causa delle parole scorrette della moglie-agente Wanda Nara nei confronti dei compagni di squadra.

L’argentino rimase due mesi senza giocare, apparentemente per un infortunio al ginocchio, prima di ritornare in campo. Oggi però, sembra essere arrivata la fine di questa storia travagliata.

Pochi minuti fa è arrivata anche la conferma da parte dell’Inter con un breve comunicato apparso su Twitter dove viene spiegato il perché Icardi ha lasciato il ritiro.