Il libro che svela la verità sul divorzio dell’anno

VarieIl libro che svela la verità sul divorzio dell'anno

Il libro che svela la verità sul divorzio dell’anno. A pochi giorni dall’annuncio che ha scioccato Hollywood, lo scrittore Ian Halperin svela tutti i retroscena di quella che, più che una coppia, era un vero e proprio brand

[ads1]

Il libro si intitola “Brangelina: The Untold Story of Brad Pitt and Angelina Jolie”, e la sua uscita non potrebbe cadere in un momento migliore. A pochi giorni dall’annuncio che ha scioccato Hollywood, lo scrittore Ian Halperin dà in pasto al pubblico la biografia non autorizzata che svela retroscena e ombre della coppia che era ormai diventata un vero e proprio brand.

Le voci e le illazioni si sono moltiplicate nell’ultima settimana, e quello che è emerso è un ritratto inquietante e oscuro di quella che negli ultimi giorni era apparsa la parte lesa della coppia: Angelina Jolie. La notizia che alla base delle motivazioni per la richiesta di divorzio della diva ci fossero le intemperanze di Brad Pitt era apparsa strana fin da subito. Chi conosce Brad rimaneva sbigottito di fronte alle accuse di abuso di sostanze e maltrattamenti mosse dall’attrice al padre dei suoi figli. Ma il libro di Halperin dice tutt’altro.

Il progetto di Angelina

Negli anni la Jolie ci aveva abituati alle sue intemperanze e alle stravaganze che avevano caratterizzato la sua vita sentimentale. I matrimoni lampo, in ciondolo con la fialetta di sangue del marito al collo, i red carpet solcati mano nella mano all’uomo di turno per poi dirgli addio, a mezzo stampa, il giorno dopo. Ma con Brad era diverso, sembrava che il passato di eccessi fosse ormai un ricordo e che la famiglia fosse ormai al centro di ogni suo pensiero. Ma Angelina non era tranquilla, non del tutto, e la sua indole ribelle e anticonformista è alla fine riemersa e ha prevalso sul buon senso, spingendola a mettere in piedi il castello di carte che sarebbe servito a screditare il marito e avvantaggiarla nella richiesta di custodia dei sei figli. Secondo il libro di Ian Halperin, infatti, ad un certo punto, i comuni progetti di vita dei Brangelina avrebbero preso strade diverse.

Il libro
Il libro “Brangelina: The Untold Story of Brad Pitt and Angelina Jolie” svela i retroscena della coppia più invidiata di Hollywood

Strade decise unilateralmente dalla Jolie, e alle quali Pitt si era fermamente opposto, causando l’ira della consorte e l’accanimento che ne è seguito, finalizzato a screditare l’immagine pubblica e privata del divo. Già da tempo, secondo a quanto afferma l’autore del volume, tra i due le cose non andavano bene perchè Angelina avrebbe deciso di concentrare tutte le sue energie nei progetti umanitari di cui è portavoce. Addirittura, dice il libro, era sua intenzione diventare la nuova Lady Diana, ripercorrendo le sue orme e addirittura trasferendosi nel Regno Unito, dove da tempo aveva dirottato la gestione di tutte le sue cause umanitarie.

Secondo Halperin, Angelina avrebbe deciso di agire con le meniere forti dopo il rifiuto di Brad di lasciarla andare in Inghilterra, portando via i sei figli, per dedicarsi ai progetti umanitari e alla carriera politica. Secondo il progetto dell’attrice, entrambi avrebbero mantenuto le apparenze come coppia, e intanto sarebbero stato separati sia fisicamente che negli intenti, perchè lei avrebbe tentato la carriera politica spinta dal suo ruolo di ambasciatore delle Nazioni Unite per i rifugiati, e lui avrebbe continuato a seguire i suoi progetti cinematografici, con la possibilità di vedere i figli ogni volta che voleva.

 

Per Brad Pitt quello di padre era il ruolo più importante della vita

Sappiamo ormai che uno dei motivi che spinsero Brad tra le braccia di Angelina fu proprio il comune intento di avere una famiglia e dei figli, cosa che non era nei progetti della prima moglie di Pitt, Jennifer Aniston. Ma adesso i ruoli si sono invertiti, ed è proprio Brad a non rientrare più nei progetti di vita della moglie.

Secondo il libro, un altro dei motivi che ha spinto il divo a porre il veto a queste nuove iniziative della Jolie sarebbe l’idea di essere una coppia aperte e libera in privato, mantenendo l’idillio di matrimonio e famiglia felice solo in pubblico. Se quanto afferma questa biografia non autorizzata fosse vero, la diva starebbe pianificando tutto già da molto tempo, e le calunnie che poi avrebbe rivolto al marito sarebbero state solo un becero pretesto per inoltrare poi la richiesta di divorzio e l’affidamento esclusivo dei figli.

Chi in questi ultimi giorni ha incontrato Brad Pitt lo descrive confuso e devastato, e non è inverosimile pensare che la ragione di tanta confusione sia da ricondurre al fatto che con entrambe le donne della sua vita, Jennifer e Angelina, non è riuscito a condividere l’unico ruolo che avrebbe mai voluto intraprendere: quello di marito e padre. Eh niente, i bravi ragazzi sono sempre quelli che ci rimettono!

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 14:56 14:56