Il Signore Degli Anelli, Prime Video rinnova la serie per una seconda stagione



Il Signore degli Anelli
Immagine presa da Pixabay

La produzione de Il Signore Degli Anelli deve ancora iniziare a girare la prima stagione. Nel frattempo, la serie è già stata rinnovata per una seconda

Un progetto maestoso e ambizioso, che promette di regalare spettacolo e che soprattutto promette di essere davvero molto longevo. La serie TV de Il Signore Degli Anelli, attualmente in sviluppo agli Amazon Studios per Prime Video, ancora non ha una data d’uscita ufficiale. Ma tanto è bastato alla grande casa di distribuzione per farla già rinnovare per una seconda stagione, ancor prima del suo debutto. Da Deadline, infatti, arriva l’ufficiale conferma del rinnovo del plot.

Gli Amazon Studios hanno rinnovato la serie prequel per una seconda stagione di quella che si prefige di diventare una delle serie più costose della storia. La pre-produzione dei primi due episodi dovrebbe iniziare nelle prossime settimane in Nuova Zelanda. Questi ultimi saranno diretti da Juan Antonio Bayona. Dopo aver girato i primi due episodi, la serie entrerà in una pausa pre-programmata di 4-5 mesi per dare simultaneamente ai produttori e ai dirigenti il ​​tempo di valutare il filmato per lavorare su eventuali cambiamenti di cui potrebbero aver bisogno.

Non è quindi da escludere che le due stagioni vengano girate una di seguito all’altra, con un approccio simile a quello di Peter Jackson per i film della trilogia. Inoltre, questa pausa permetterà di riprendere la produzione quando l’inverno neozelandese sarà finito. Un dettaglio non da sottovalutare, in quanto sicuramente Il Signore Degli Anelli richiederà tantissime riprese in esterni.

Per ora, nel cast figurano Will Poulter (Midsommar, Black Mirror), Markella Kavanagh (Picnic At Hanging Rock) e Joseph Mawle (Game Of Thrones).

Leggi anche