Incendi, stato di emergenza per quattro Regioni

AttualitàIncendi, stato di emergenza per quattro Regioni

Il Ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini ha ratificato lo stato di emergenza anche per tre province pesantemente colpite dal maltempo

Il Ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini ha ratificato lo stato di emergenza per Sardegna, Sicilia, Calabria e Molise devastate quest’estate da una serie di incendi di chiara matrice dolosa. La stessa misura è stata accordata alle province di Como, Varese e Sondrio, pesantemente colpite dal maltempo dello scorso Luglio.

“Questo significa più risorse per i territori, ma significa soprattutto non lasciare soli i cittadini che hanno subito danni ingentissimi”, ha commentato l’inquilina di Palazzo Cornaro.

Stanziati i fondi dello stato di emergenza, saranno tre le direttrici di intervento: sinergia, con in campo anche la Protezione Civile per i primi interventi di messa in sicurezza dei territori, prevenzione (un piano di intervento che preveda anche sanzioni più decise per i piromani) e ristori alle attività produttive come auspica anche il Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

Stando ai dati del dossier “Incendi e Desertificazione” firmato Europa Verde, in otto mesi sono stati bruciati circa 158mila ettari di bosco, dei quali 78mila solo in Sicilia (pari al 3,05% della superfice della Regione) e 20mila in Sardegna, dove oggi un uomo di Serramanna, nel cagliaritano, è stato colto in flagrante e arrestato mentre tentava di appiccare il fuoco in un bosco di eucaliptus.

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 00:14 00:14