Infortunio Sensi: il centrocampista salterà Inter-Verona



Sensi, inter-verona
Foto: YouTube Serie A

Stefano Sensi si è fermato nuovamente e sarà costretto a saltare Inter-Verona di sabato: adesso è a rischio anche la convocazione in Nazionale

Antonio Conte dovrà fare a meno di Stefano Sensi per Inter-Verona. L’ex-centrocampista del Sassuolo ha accusato nuovamente problemi fisici e dovrà saltare l’ultimo match prima della sosta per le Nazionali.

Il classe ’95 era rientrato soltanto martedì nella sfida di Champions contro il Borussia Dortmund, giocando l’ultimo spezzone di gara. Adesso, nel giorno della rifinitura, il nuovo stop: Sensi sarà costretto a saltare il match di campionato contro la squadra di Ivan Juric. Nelle prossime ore sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti medici per valutare l’entità del problema muscolare.

A questo punto, anche Roberto Mancini sarà in attesa di conoscere le condizioni del centrocampista nerazzurro: il Commissario Tecnico della Nazionale aspetterà i risultati per decidere se convocare il calciatore per gli ultimi di qualificazione ad Euro 2020 (dove l’Italia ha già ottenuto il pass) contro Bosnia e Armenia.

Una nuova tegola per Antonio Conte, invece, per quanto riguarda la sua squadra: con ogni probabilità, ci sarà Matias Vecino dal 1′ al posto di Sensi per sopperire alla sua assenza. L’alternativa sarebbe Roberto Gagliardini ma l’ex-mister di Juventus e Chelsea deciderà tutto poche ore prima del match.

Leggi anche