Inghilterra-Panama 6-1: inglesi in clima Wimbledon, tripletta di Kane



inghilterra-panama

Il match tra Inghilterra-Panama è senza storia: gli uomini di Southgate si divertono e si regalano gli ottavi di finale; adesso sfida al Belgio per il primato

5 gol nel primo tempo, uno nella ripresa. L’Inghilterra si sbarazza in maniera tennistica del Panama e conquista così gli ottavi di finale. Nell’ultima giornata, i Three Lions si giocheranno la vetta del girone contro il Belgio.

La selezione di Southgate si conferma squadra esperta dai calci piazzati. Ben 4 gol su 6 (uniti ai 2 contro la Tunisia) sono stati segnati da azioni da fermo. Mattatori della giornata sono stati il difensore John Stones e l’attaccante Harry Kane, autori rispettivamente di una doppietta e un tripletta.

L’Uragano del Tottenham scavalca Lukaku e Ronaldo a quota 4 ed è capocannoniere del torneo con 5 reti. Mentre il difensore del City, oltre alle realizzazioni, si è conquistato il rigore del 5-0, segnato proprio da Kane. Da non dimenticare la rete di Jesse Lingard, la prima su azione per gli inglesi, arrivata al 36′ e che ha ‘spaccato’ le doppiette dei compagni di squadra.

Male ed imbarazzante invece Panama. L’unica gioia la porta Baloy che segna il primo gol storico della selezione nord-americana al Mondiale al 78′. Nell’ultimo match, si giocherà l’onore contro la Tunisia.

Invece quella tra Inghilterra e Belgio deciderà chi sarà la prima classificata del girone G. Sarà fondamentale anche la differenza, al momento in totale parità (8 gol fatti, 2 subiti).

Inghlterra-Panama 6-1: il tabellino

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier (70′ Rose), Loftus-Cheek, Henderson, Lingard (63′ Delph), Young; Sterling, Kane (63′ Vardy). – CT: Gareth Southgate

PANAMA (4-5-1): Penedo; Murillo, Escobar, R. Torres, Davis; Gomez (69′ Baloy), Godoy, Cooper, J Rodriguez, Barcenas (69′ Arroyo); Perez. – CT: Hernan Dario Gomez

Marcatori: 8′ e 40′ Stones (I), 22 rig. e 46′ pt. rig. e 62′ Kane (I), 36′ Lingard (I), 78′
Ammoniti: Cooper (P), Loftus-Cheek (I), Escobar (P), Murillo (P)
Espulsi:

Leggi anche