Inter-Atalanta 0-0, spettacolo senza reti a “San Siro”

Inter-Atalanta
Foto: sito ufficiale Inter

Inter-Atalanta 0-0, termina a reti bianche la gara di “San Siro”: la Dea guidata da un super Ilicic raggiunge il Milan al quarto posto

Termina con un pareggio a reti bianche la sfida europea tra Inter e Atalanta, con le due squadre che ci provano maggiormente nella prima frazione di gioco. La Dea raggiunge il Milan al quarto posto, ma è dietro per gli scontri diretti. I neroazzuri “blindano” momentaneamente il terzo posto, portandosi a più cinque sui rossoneri.

L’Inter inizia la gara al meglio con un bel pressing offensivo, che costringe gli uomini di Gasperini ad abbassarsi sotto la linea della palla. La partita cambia al 23′ con l’infortunio di Brozovic, uomo importante per la manovra dal basso.

L’Atalanta ispirata da un super Ilicic mette in difficoltà i padroni di casa, che devono ringraziare Zapata per aver preso il cartellino giallo nella scorsa partita. L’assenza del colombiano si è sentita sotto porta, ma anche in altre circostanze. Il suo strapotere fisico avrebbe sicuramente inflitto qualche danno alla retroguardia avversaria.

L’unica azione pericolosa prodotta dagli uomini di Spalletti, arriva sui piedi Icardi, che davanti Gollini cerca lo scavetto. Nella ripresa gli ospiti calano e soprattutto negli ultimi minuti emerge l’Inter, che va vicino al gol con Nainggolan, bravo ad inserirsi dopo una grande giocata di Vecino. Icardi e compagni ci provano, ma la gara non si sblocca.