Real Madrid, Antonio Conte
Fonte immagine: Youtube Inter

Nel big match della 36° giornata, la Roma è alla ricerca di punti per garantirsi la Conference. L’Inter dà minutaggio ai titolari

Penultimo incontro stagionale a San Siro, fronte nerazzurro. L’Inter, già da due giornate campione d’Italia, dovrà affrontare una Roma in cerca di conferma, la quale si giocherà a Milano l’unico obbiettivo ancora alla portata di questo campionato: la qualificazione alla Conference League.

Potrebbe interessarti:

QUI INTER – Per questa partita, Conte darà minutaggio a quei giocatori meno utilizzati, riportando dal primo minuto in campo Radu in porta, con Ranocchia e D’Ambrosio al fianco di Skriniar in difesa. Ancora spazio a centrocampo invece per Vecino, favorito su Sensi, insieme a Barella e al rientrante Brozovic in cabina di regia; fasce occupate da Perisic a sinistra, e Darmian a destra. Dopo aver riposato nella scorsa giornata, tornerà Big Rom al fianco questa volta di Alexis Sanchez in attacco.

QUI ROMA Fonseca probabilmente affiderà la porta ancora a Mirante, schierando davanti a lui una difesa a 4 inizialmente, con Karsdorp, Mancini, Ibañez e Santon. In mediana spazio alla sorpresa Darboe, con Cristante al suo fianco pronto ad arretrare tra i difensori; trequarti ormai collaudata, che vedrà Pellegrini in mezzo a Mkhitaryan e Pedro. Unica punta, proprio quel Edin Dzeko più volte vicino a vestire i colori avversari.

Inter (3-5-2): Radu; Skriniar, Ranocchia, D’Ambrosio; Darmian, Vecino, Brozovic, Barella, Perisic; Sanchez, Lukaku. All.- Conte.

Roma (4-2-3-1): Mirante; Kardsorp, Mancini, Ibañez, Santon; Darboe, Cristante; Pedro, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All.- Fonseca.

Letture Consigliate