#iorestoacasa: anche i musei d’Italia accolgono l’iniziativa lanciata dai social



uffizi musei
Immagine da Pixabay

Riscoprire la bellezza dell’arte a domicilio: anche i musei d’Italia accolgono l’iniziativa #iorestoacasa e propongono interessanti percorsi virtuali

Per contrastare e prevenire il più possibile la diffusione del Covid-19, anche la cultura si ferma fino al 3 aprile a seguito del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che chiude al pubblico tutti i musei e i luoghi della cultura in Italia in ragione dell’emergenza sanitaria.

Anche l’arte accoglie l’iniziativa lanciata da Twitter #iorestoacasa ma i musei d’Italia non si fermano e invitano ad assaporare con podcast, percorsi virtuali e capolavori diffusi sui canali social le ricchezze custodite nelle collezioni.

Dal Parco Archeologico di Pompei ai Musei Reali di Torino, Dal MANN agli Uffizi, sono tantissime le istituzioni che in questi giorni stanno pubblicando, su Facebook, Twitter e Instagram, immagini di capolavori, oggetti preziosi e reperti.

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderisce alla campagna #iorestoacasa pubblicando sui propri canali il racconto dei capolavori d’arte. Le Gallerie degli Uffizi affidano invece alla mitologia classica un messaggio di conforto offerto dalla bellezza che rinasce e avviano la campagna social Uffizi Decameron per portare, nelle case di tutti, arte, svago e cultura con un’intensa attività su Twitter, Instagram e Facebook.

La Galleria Nazionale delle Marche, presso Palazzo Ducale a Urbino e la Galleria Nazionale dell’Umbria hanno invece lanciato gli hashtag ti mostro la mostra e taddeo virale per presentare in streaming l’esposizione che la Galleria Nazionale dell’Umbria dedica al pittore senese Taddeo di Bartolo.

Leggi anche