iOS 11 beta arriva finalmente sui dispositivi iPhone

ios 11

iOS 11 beta 1 è ora disponibile per il download per i soli sviluppatori registrati al Developer Program di Apple. La prima beta pubblica arriverà a Luglio

project adv

Il rilascio finale dell’aggiornamento di iOS11, ossia quello che interesserà tutti gli utenti, avverrà in autunno. Al momento è possibile aggiornare ad iOS 11 in due modi: tramite apposito profilo developer o scaricando l’aggiornamento dal Dev Center di Apple.

Dispositivi compatibili

iOS 11 beta è disponibile per i seguenti dispositivi:

iPhone SE
iPhone 6s Plus
iPhone 6s
iPhone 6 Plus
iPhone 6
iPhone 7
iPhone 7 Plus
iPhone 5s
iPad Pro 12.9″ (seconda generazione)
iPad Pro 10.5″
iPad Pro 12.9″
iPad Pro 9.7″
iPad Air 2
iPad Air
iPad (2017)
iPad 4
iPad mini 4
iPad mini 3

Tante nuove animazioni: il dispositivo si sblocca lasciando scorrere verso l’alto la schermata di blocco, c’è un effetto di ingrandimento dello sfondo alla chiusura delle app aperte, le schede del Multitasking compaiono istantaneamente e senza zoom-out.
Adesso è possibile scrivere a Siri: attivando l’opzione da Impostazioni > Accessibilità > Siri, e potrete richiamare Siri vocalmente con il comando “Ehi Siri” e, premendo sul tasto Home, sarà possibile digitare i nostri comandi in una nuova schermata dell’assistente vocale.

Lo sblocco con Touch ID è più veloce grazie ad un’animazione di sblocco più breve.
Nuovo Centro di Controllo: unica schermata e toggle personalizzabili. Si potranno inserire i comandi rapidi che preferite dalle impostazioni dello smartphone tra cui anche il pulsante per attivare e disattivare la rete dati.

Con una pressione decisa sui toggle delle connessioni è possibile visualizzare anche Hotspot personale e AirDrop nel nuovo Centro di Controllo.

È ora possibile richiamare la schermata di blocco anche dalla schermata Home con uno slide dalla barra di stato verso il basso.
I download e gli acquisti su App Store vengono autorizzati con una grafica identica a quella di Apple Pay.
Tornano le barre del segnale e sostituiscono i “pallini” presenti fino ad iOS 10 e modificato leggermente l’indicatore della batteria.

 

Video del giorno