zona bianca

Gli ultimi confortanti dati sull’incidenza, preparerebbero il passaggio in zona bianca di altre 7 Regioni: ecco quali e da quando

Nel consueto appuntamento con la valutazione dei dati relativi all’andamento dell’epidemia di Coronavirus in Italia, domani la cabina di regia potrebbe stabilire il passaggio in zona bianca di altre sette Regioni (oltre alle già promosse Molise, Friuli e Sardegna) a partire dal 7 Giugno: Sicilia, Marche, Toscana, Calabria, Basilicata e Campania.

Potrebbe interessarti:

Lo stesso giorno toccherà a Liguria, Umbria, Veneto e Abruzzo, mentre la settimana dopo anche Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia – Romagna, Puglia e Provincia autonoma di Trento potrebbero conoscere il definitivo allentamento delle restrizioni.

Affidandosi a tale tabella di marcia, confortata dagli ultimi dati sull’incidenza del Covid che è sotto la soglia considerata di rischio in quasi tutto il territorio italiano, il nostro Paese potrebbe essere tutto in zona bianca per l’inizio calendarizzato dell’estate il prossimo 21 Giugno, con l’eccezione della sola Valle d’Aosta, unica regione in giallo almeno fino al 28 Giugno.

Le prossime tappe

Intanto, da lunedì 7 Giugno il coprifuoco sarà spostato avanti di un’ora alla mezzanotte, per poi essere abolito del tutto due settimane dopo. A quel punto l’Italia, come dicevamo, sarà quasi per intero in zona bianca: anticipano dunque, rispetto alla data schedulata del 1 Luglio, le riaperture di piscine e impianti sportivi al coperto, sale giochi e centri benessere. Inoltre, la linea del Governo è quella di abolire il limite dei quattro commensali per tavolo al ristorante (qui la notizia completa)

Letture Consigliate