Foto: YT SSC Napoli

Accolto il ricorso del Napoli. Con la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, il provvedimento del giudice sportivo rimuove anche il punto di penalizzazione

Alla fine il verdetto tanto atteso è giunto: accolto il ricorso del Napoli. La sentenza del Collegio di Garanzia del Coni ha ribaltato totalmente il provvedimento del Giudice Sportivo che fu confermato in Appello. Rimossi sia la sconfitta per 3-0 a tavolino, sia il punto di penalizzazione ai partenopei, disposta la disputa del match contro la Juventus che il 4 ottobre scorso non si giocò per la mancata presentazione degli azzurri a Torino. Ecco cosa cambia in classifica: i bianconeri perdono 3 punti e passano da 27 a 24, affiancati alla Roma e allo stesso Napoli.

Potrebbe interessarti:

La decisione

Il Collegio di Garanzia ha deciso di accogliere il ricorso del Napoli del presidente De Laurentiis, che alla vigilia si era detto molto ottimista. Adesso che è stato cancellato lo 0-3 a tavolino e il punto di penalizzazione inflitto alla squadra di Gattuso, la squadra potrà prepararsi per disputare la partita regolarmente. Un risultato che dunque fa esultare gli azzurri che ora, dopo questo verdetto, avranno la possibilità di conquistare i tre punti sul campo.

Le parole di De Laurentiis

il presidente De Laurentiis è intervenuto così sul caso Napoli: “Sono risultato positivo al virus il 9 settembre, ho passato 40 giorni a letto, conosco la gravità della pandemia. Se fossimo partiti cosa avrebbero detto gli altri napoletani nel momento in cui la Campania era una delle ragioni più contagiate?”.

Letture Consigliate