Juventus-Genoa
Foto: Juventus Twitter

Salgono a 3 i positivi in casa Juventus: Federico Bernardeschi si aggiunge alla lunga lista di contagiati tra le fila della Nazionale. E ora l’ASL?

La partita infinita: sarebbe questo il titolo ideale per un Juventus-Napoli che pare proprio ce la stia mettendo tutta per non venir disputato. La Juventus ha comunicato nell’ultim’ora la positività di Federico Bernardeschi, ennesimo caso del focolaio della Nazionale italiana.

Potrebbe interessarti:

Dopo Bonucci, Verratti, Florenzi, Grifo, Cragno e Sirigu, anche l’ex Fiorentina si iscrive al gruppo dei contagiati, facendo salire a tre i positivi della Continassa.

A questo punto ci si chiede come agirà l’ASL di Torino, con il direttore Carlo Picco che ai microfoni di Calcio Napoli 24 Live aveva affermato come la partita di domani non fosse in dubbio.

Certo è che rimandare ancora, dopo l’arbitraria decisione dei due club di spostare il match fissato prima della sosta nazionali, rappresenterebbe l’ennesimo brutta figura di un campionato già abbondantemente influenzato da decisioni al limite della regolarità.

La speranza è che almeno questa volta prevalga il buon senso, sia da parte dei club, sia da parte delle autorità sanitarie, sempre più protagoniste in negativo.

Non resta che aspettare gli sviluppi delle prossime ore e capire se l’ASL si muoverà o meno.

Letture Consigliate