Juventus, Cuadrado
Foto: profilo Instagram Kulusevski

Terminati i gironi di Champions League, è già tempo di pensare alle probabili avversarie degli ottavi: chi può prendere la Juventus?

Neanche il tempo di digerire l’impresa del Camp Nou (qui la cronaca) e la Juventus deve già incominciare a pensare alla prossima avversaria agli ottavi di finale di Champions League. Aver vinto il girone sicuramente è un punto a favore di Pirlo e i bianconeri, che eviteranno così i maggiori pericoli, come il Bayern Monaco, Liverpool o Manchester City.

La Juventus è l’unica squadra italiana ad aver passato il girone da prima e quindi non potrà prendere le italiane per regolamento, oltre il Barcellona. La più pericolosa resta l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, una squadra sempre ostica da affrontare. Le le altre squadre non mettono particolare paura. La più organizzata è il Lipsia del talentuoso Nagelsmann, che ha battuto nel proprio gruppo sia il Psg sia il Manchester United, spedito in Europa League.

Il Siviglia va a fasi alterne ma ha dalla sua parte la caratura Europea. Il Borussia ha dimostrato contro l’Inter i suoi pregi e i suoi difetti, divertente e vulnerabile. Il Porto è la meno complicata, ma in Champions League nulla è scontato. In attesa delle urne del quartier generale di Nyon, questa è la nostra classifica di pericolosià che riguarda la Juventus.

Il sorteggio visto con un occhio bianconero

  • Atletico Madrid ****
  • Lipsia ****
  • Siviglia***
  • Borussia M’Gladbach ***
  • Porto **

Le stelle indicano il livello di difficoltà