Calabria bandiera blu
Immagine da pixabay

Ancora eccellenze in Italia tra le bandiere blu di questa estate per il mare pulito e l’accoglienza turistica

L’ong internazionale, la Fee (Foundation for Environmental Education) attribuisce ben 416 bandiere blu ai mari d’Italia. Tra le località assegnatarie spunta Marina di Camerota in provincia di Salerno, ben 16 bandiere blu alle Marche, riconfermate le 14 bandiere blu della Sardegna, mentre salgono a 15 quelle della Calabria.

Potrebbe interessarti:

Nella provincia del cosentino si aggiungono le località di Diamante e Santa Maria del Cedro, in Abruzzo Francavilla al Mare e Pescara, Lazio Fondi e Minturno, nelle Marche Altidona, in Puglia Bisceglie, Nardò e Monopoli, in Sardegna Aglientu, in Sicilia Roccallumera e Modica.

Le bandiere blu andate ai porti turistici sono quelle di Marina di Policoro in Basilicata, Porto Piccolo Marina (Duino-Aurisina) in Friuli Venezia Giulia, Porto di Bordighera in Liguria, in Sicilia a Capo d’Orlando Marina, in Puglia al Porto turistico Marina Resort “Bisceglie Approdi” (Bisceglie), in Veneto a Marina Resort Portobaseleghe a San Michele al Tagliamento. 

La Fee inoltre aggiunge che il merito a tali località va a ricompensare l’impegno delle strutture ricettive del posto e degli enti che hanno lavorato, oltre che rispondendo ai requisiti, anche nel rispetto dell’ecosostenibilità per garantire i servizi turistici.

Letture Consigliate
Articolo precedenteSalernitana in Serie A: tris a Pescara e sogno realizzato
Prossimo articoloQuando sarà possibile togliere le mascherine?
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.