Le Iene Riccardo Ferri scherzo

Le Iene architetta uno scherzo ai danni di Riccardo Ferri, ex calciatore dell’Inter. Complici suo figlio e il pornoattore Max Felicitas

Questa sera, a cadere nella trappola de Le Iene è Riccardo Ferri, ex calciatore e difensore dell’Inter. Complici dello scherzo suo figlio Marco e il pornoattore Max Felicitas.

Il protagonista inconsapevole va su tutte le furie quando si rende conto che la sua porche si è trasformata in un fake taxi, un “format” a luci rosse nel quale le donne, dopo aver usufruito di un passaggio, saldano il conto con prestazioni sessuali.

Il sospetto inizia a delinearsi quando la sua compagna, Giada, recupera un oggetto ambiguo (un preservativo) sotto il sedile dell’auto di Riccardo, scambiandolo per una prova di tradimento. Giada fa una scenata a Ferri chiedendogli ripetutamente chi avesse la macchina negli ultimi giorni. Riccardo chiama immediatamente Marco e gli chiede senza troppi preamboli: “Che cazzo è successo?”.

Dopo poco, un amico di Riccardo, Fabrizio, posta in una chat condivisa un video porno, nella cui inquadratura l’ex calciatore riconosce il modello della sua auto e la relativa targa. Come se non bastasse, Fabrizio comunica allo sventurato padre di essere passato a casa sua e di aver visto suo figlio in allegra compagnia. Riccardo si precipita lì. Appena entra, vede delle donne nude si scambiano effusioni sul suo divano. Intima loro di uscire. Poi, prende un martello e si dirige minacciosamente in camera da letto dove c’è un secondo set porno. A questo punto, compare il figlio che spiega a Ferri di essere lì per girare la ‘scena zero’, prima di svelargli che si tratta di uno scherzo.