22 Febbraio 2018 - 10:58

Lo scherzo a J-Ax, la vendetta di Fex alle Iene

Fedez e J-ax allo stadio San Siro

Ricordate lo scherzo che Le Iene organizzarono a Fedez, in accordo con J-Ax? Ora il rapper si vendica con il suo collega

Le Iene colpiscono ancora, questa volta in accordo con Fedez e la vittima è J-Ax. L’anno scorso fu il rapper Ax ad organizzare, con il programma di Italia 1, uno scherzo al suo amico e collega Federico Lucia (alias Fedez). Ma la vendetta è un piatto che va servito freddo e adesso tocca ad Ax soffrire un po’.

Considerato che J-Ax ha la fobia degli ascensori, come luogo dello scherzo viene scelto un palazzo con molti piani, in cui i due cantanti dovrebbero fare un meeting (al quale però non arriveranno mai). I due arrivano, salgono in ascensore e con loro c’è una terza persona, un cinese che non parla italiano.

D’improvviso l’ascensore si blocca, tra il settimo e l’ottavo piano del palazzo. Fedez schiaccia prontamente il pulsante d’allarme ed una voce consiglia di rimanere calmi, dicendo anche che a breve sarebbero arrivati i soccorsi. Purtroppo J-Ax non riesce ad essere sereno in condizioni del genere, infatti l’ansia lo assale dal primo minuto. Ad aumentare la sua paura c’è la luce che va e viene.

Il cinese, che è con loro in ascensore, continua a pronunciare una frase nella sua lingua ed in italiano, è la famosa frase che Ax pronunciava durante lo scherzo a Fedez ossia “Io non ci sto dentro” . I minuti passano ma nessuno arriva a salvare i “malcapitati”. Il cinese così cerca di aprire manualmente le ante dell’ascensore, contro il volere di Ax ormai molto agitato. Prova anche a sganciare il pannello dove si trovano i pulsanti dei piani ma il rapper lo ostacola.

La situazione diventa ingestibile, Ax a questo punto riesce a mettersi in contatto con un tecnico che gli parla da un call center in Albania e che, non conoscendo il modo per sbloccare l’ascensore, riaggancia per poter reperire un manuale. Il tempo continua a passare e l’ansia del rapper continua a salire mentre Fedez ride sotto i baffi, senza farsi vedere.

Il tecnico richiama, il manuale che ha trovato è in coreano quindi bisogna decifrarlo, ma ciò risulta completamente impossibile. Insomma, tra peripezie varie nessuno riesce a sbloccare l’ascensore.

C’è un colpo di scena: all’improvviso l’ascensore sprofonda, fermandosi di colpo al quinto piano (Ovviamente tutto era manovrato dai tecnici complici de Le Iene).
Ax è ormai fuori di sè, gli gira la testa e quasi si sente male. E’ ora di uscire allo scoperto e cosa succede? Il cinese comincia a dire “Io non ci sto dentro“, questa volta però in italiano. J-Ax quindi capisce che è tutto uno scherzo e scoppia in una risata liberatoria.

Scherzo riuscito, Fedez si è vendicato!