Liberato pubblica una video-serie e lancia il suo album di debutto



liberato
immagine video ufficiale da canale YouTube di Liberato

Liberato continua a suscitare curiosità ed ammirazione. Chi si cela dietro il progetto napoletano? Intanto il misterioso artista pubblica una video-serie su youtube, sulla quale ricama le canzoni che completano il suo primo album

Liberato torna a far parlare di sé. Nella notte, proprio a ridosso tra il 9 e il 10 maggio (questa non può essere una coincidenza, visto l’omonimo brano “9 maggio”) ha pubblicato 5 episodi dal titolo Capri Rendez-Vous, con la regia di Francesco Lettieri. E non solo, ad accompagnare i video, 5 brani che completano la track list del suo album di debutto.

Ad oggi non si conosce l’identità che si nasconde dietro canzoni come “Tu t’è scurdat’ ‘È me”  o “Intostreet” che su youtube hanno raggiunto milioni di views. Eppure ogni qualvolta che Liberato sforna una nuova creatura, il web impazzisce e in moltissimi si recano ai suoi concerti che si tengono rigorosamente “sotto copertura”.

Quel che è certo è che dietro a tutto questo pulsa un progetto vero, studiato, sviluppato e costruito e la video-serie lo dimostra. Ambientata in una romantica e suggestiva Capri, in 5 episodi, Capri Rendez-Vous racconta la storia di una giovane attrice francese Marie e dello scugnizzo napoletano Carmine. Un amore struggente e appassionate che parte dagli anni 60′, fino ad arrivare ai giorni nostri.

A fare da colonna sonora a queste clip della durata media di tre o quattro minuti,  intervengono ben 5 pezzi inediti che sommati ai precedenti brani pubblicati negli ultimi due anni da Liberato, costituiscono un disco. Il prodotto targato Liberato è già presente sulle principali piattaforme musicali di streaming. Intanto Liberato ha fatto anche sapere che il 22 giugno si esibirà a Roma.

Ecco la track list dall’album di Liberato senza titolo

1 NOVE MAGGIO

2 INTOSTREET

3 JE TE VOGLIO BENE ASSAJE

4 OI MARÌ

5 GAIOLA

6 TU ME FAJE ASCÌ PAZZ

7 GUAGLIÒ

8 ME STAJE APPENNENN’ AMÒ

9 NUNN’A VOGLIO ‘NCUNTRÀ

10 NIENTE

11 TU T’È SCURDAT’ ‘E ME

 

 

Leggi anche