Liberato: primo concerto a Napoli per il cantante neomelodico



liberato

Liberato si è esibito per la prima volta davanti al suo pubblico a Napoli. Delusione per chi voleva finalmente scoprire la sua identità

Il cantante neomelodico Liberato si è esibito ieri 9 maggio, per la prima volta dal vivo a Napoli davanti ad un pubblico di 20mila persone.

9 maggio proprio come uno dei suoi singoli, il cantante è arrivato al tramonto su una barca e accompagnato da 6 sosia, tutti incappucciati. Delusione quindi per chi pensava di poter finalmente scoprire l’identità di Liberato.

Coperto da cappuccio e bandana sulla bocca, il neomelodico ha cantato per 45 minuti coinvolgendo il pubblico che andava dalla Rotonda Diaz sul lungomare napoletano, fino agli scogli di Mergellina.

”Ma quanto siete belli”, urla Liberato tra una canzone e l’altra, tra le urla dei fan e la musica alta. Insomma un concerto che regala ai fan la speranza di un album e di nuove date per i live.

Sicuramente funzionante quindi, la tattica del mistero sull’identità del cantante e il nuovo neomelodico poppato che regala una ventata di innovazione e vitalità ad un genere, fin ora, rilegato solo alla Campania.

Leggi anche