Home Calcio Libertadores, Boca in campo con i contagiati: la Conmebol lo permette

Libertadores, Boca in campo con i contagiati: la Conmebol lo permette

Una decisione al limite del possibile scalda gli animi in Libertadores. La Conmebol concede la possibilità di schierare i positivi, il Libertad risponde a tono

- Advertisement -

Una scelta scellerata della Conmebol ha scaldato gli animi in Libertadores. La Federazione ha concesso al Boca Juniors la possibilità di convocare e schierare anche i giocatori positivi al Covid-19. Una decisione che sconfessa il protocollo sanitario sudamericano. Gli Xeneizez possono così contare quasi sulla intera rosa per la gara in programma giovedì notte contro il Libertad in Paraguay.

- Advertisement -

La dirigenza del Libertad ha duramente criticato tale scelta con un comunicato in cui esprime “indignazione e ripudio”, annunciandoricorso immediato contro una decisione che mette a rischio la salute non solo dei giocatori ma anche dell’intera popolazione paraguaiana”.

Una decina di giorni fa un focolaio esploso nel ritiro del Boca Juniors ha colpito i giocatori, decimando totalmente la squadra (ben 22). Subito hanno seguito le regole dell’isolamento, ma il secondo tampone (domenica) ha dato nuovamente esito positivo per il 50% dei giocatori. La giustificazione della Conmebol riguarda la carica virale, giudicata non più pericolosa da causare contagi.

La Libertadores ricomincia tra le polemiche con il Boca Juniors che può parzialmente sorridere, ma con la Conmebol che non ne esce per niente bene.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
41,413
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2020 - 11:15 11:15