Loredana Lecciso: “Così combatto gli haters”



loredana lecciso

Madre di una ragazza di diciotto anni, Loredana Lecciso sa bene quanto male possano fare dei commenti cattivi sul web: ecco come li affronta

Solo ieri parlavamo di come i commenti velenosi degli haters abbiano colpito sui social anche un personaggio come Valeria Marini (qui l’accaduto) e oggi torniamo sull’argomento rifacendoci ad un’intervista recentemente rilasciata da Loredana Lecciso al settimanale “Lei”.

Madre di una giovane donna (la fresca diciottenne Jasmine, avuta dal cantante Albano Carrisi) Loredana Lecciso conosce bene l’entità del problema del cyber-bullismo ma dimostra anche un’estrema fiducia nei confronti delle nuove generazioni:

Grazie a Dio mia figlia è molto brava a discernere e valutare la fonte dell’attacco, ha detto la showgirl in odore di Grande Fratello Vip 4 con il beneplacito dell’ex Albano (che dice “Dove c’è lavoro, c’è speranza”), Pondera qualsiasi messaggio le arrivi, identificando chi vuole attaccarla e senza farne un dramma.

Il dialogo prima di tutto

Infine Loredana ha voluto mandare un messaggio a tutti i coetanei di sua figlia che si trovino ogni giorno a contatto con gli odiatori seriali della rete:

“Non fatevi bullizzare! Verificate la fonte e non fatene un dramma.

Parlatene in famiglia. In queste persone che spesso fanno commenti cattivi, non c’è cattiveria ma semplicemente malcontento”.

 

Leggi anche