Lorenzo Fragola è tornato e facendo le cose in grande. Il nuovo singolo è “Battaglia navale” seconda anticipazione dall’album “Bengala” in uscita il 27 aprile. Interamente girato in un Luna park, il videoclip è introspettivo, la melodia è giusta, il testo è un invito a leggersi dentro

Lorenzo Fragola, classe ’95, come tutti sanno è il giovanissimo cantautore catanese rivelazione dell’ottava edizione di X Factor, ma non solo: oggi Lorenzo è molto di più. È senza dubbio un’identità forte nell’attuale panorama pop italiano e il nuovo album (la cui uscita è prevista a fine aprile) ha già l’aspetto di essere la dimostrazione consacrante del suo reale e non più presunto valore artistico e autoriale.

Tutto questo perché è difficile scrollarsi di dosso la pesante etichetta da figlio di reality, ecco perché talvolta la ritirata dalla scene è dovuta, quasi rigenerante. Lorenzo Fragola lo sa bene, ecco perché punta tutto su Battaglia navale che segna non solo un ritorno, ma anche e soprattutto – come ha spiegato sui social lo stesso cantante – un nuovo percorso artistico dal mood unico e moderno.

Moderna è l’ambientazione scelta per il videoclip che accompagna il brano, diretto dal duo Younuts! (Antonio Usbergo e Niccoló Celaia), si tratta del famosissimo luna park di Coney Island, a New York in cui il cantante si aggira con aria a metà tra il sogno e la confusione. Le immagini restituiscono un effetto finale cupo, aiutato anche dall’utilizzo di una scala di grigi, ma necessario allo stato del brano che rappresenta appunto una fuoriuscita dall’opprimente peso dell’incertezza.

È  di qualche giorno fa lo scatto che ritrae Lorenzo proprio immerso tra le linee geometriche e caotiche della grande mela, evidentemente set di un cambiamento non solo musicale, ma interiore. Battaglia navale racconta infatti un viaggio e non uno di quelli banali, da poeta maledetto, in cui si rimugina sull’incompiuto e ci si strazia per l’inesatto, ma uno di quelli in cui si è protagonisti di sé stessi e si lavora sul seminato.

Dopo “1995” (uscito nel 2015) e “Zero Gravity (pubblicato l’anno successivo) “Bengala può e deve essere l’occasione identificativa, quella in cui Lorenzo mostrerà per la prima volta il suo vero io per raffrontarlo con quello musicale e per farlo ha lavorato alla stesura di questo progetto curandone i minimi dettagli, dalla scrittura dei testi, alla scelta dei collaboratori, fino alla supervisione generale dell’album.

A soli 22 anni Fragola ha iniziato la sua Battaglia navale e contro se stesso, obiettivo è quello di colpire e affondare una vecchia e poco matura immagine artistica, per far risalire a galla e far primeggiare quella da cantautore cresciuto e consapevole di sé stesso e delle proprie capacità compositive e creative.

Bengala” è già pre-ordinabile su iTunes e Amazon, a breve sarà anche disponibile in vinile e nella versione CD Deluxe che include con copertina rigida e libretto da 32 pagine con contenuti speciali. In esclusiva su Amazon, inoltre, un’edizione del vinile a tiratura limitata autografata, color red strawberry. Tutto è pronto per la rivoluzione “Lorenzo Fragola”. Pronti?