Ludwig Guttmann: chi è il protagonista del Doodle di oggi

AttualitàLudwig Guttmann: chi è il protagonista del Doodle di oggi

Google celebra con un Doodle Ludwig Guttmann, inventore delle Paralimpiadi. Il neurochirurgo tedesco stravolse il mondo della medicina

Un altro giorno, un altro Doodle di Google per celebrare un personaggio illustre. Oggi il sito ha scelto il signor Ludwig Guttmann, considerato come l’inventore delle paralimpiadi, oltre ad essere stato uno dei più grandi neurochirurghi di tutti i tempi. Tedesco ma di origini ebraiche, durante la seconda guerra mondiale si schierò ovviamente in favore degli Alleati, decidendo di abbandonare la sua cattedra ad Oxford, e approdando in quel di Stoke Mandeville, nella campagna inglese, dove vi era un centro per disabili.

Spinto dalla propria fede e dalla dottrina basata su “chi salva una vita, salva il mondo”, Ludwig Guttmann si mise subito all’opera per salvare vite, visto che, stando al Poppa (così come lo chiamavano i suoi collaboratori), non vi era alcuna condizione clinica che non si potesse trattare. Proprio per questo, fu una vera e propria rivoluzione. Fino a quel momento moriva il 65% dei mielolesi in tre settimane dalle lesioni. Con il metodo del dottore, invece, i numeri cambiarono, con metodi semplicissimi.

Ma il dottore è anche noto per aver creato le Paralimpiadi, i Giochi Olimpici per gli atleti disabili. Sul web sono molti gli aneddoti e le curiosità riguardanti il professor Guttman. La competizione sportiva da lui creata ebbe un effetto immediatamente positivo su tutti i pazienti, in quanto la competizione fece completamente dimenticare la malattia. Nel 1960, organizzò i Giochi Internazionali di Stoke Mandeville, che si possono considerare come la prima Paralimpiade.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 15:06 15:06