Lukaku: il triangolo sì. Il belga apre al valzer delle punte

Prima PaginaLukaku: il triangolo sì. Il belga apre al valzer delle punte

Lukaku manda messaggi d’amore al Chelsea e ora per l’Inter è un bel rebus. I nerazzurri devono guardarsi intorno ma il tempo è poco

Per l’Inter si prospetta uno degli scenari peggiori: Lukaku avrebbe manifestato alla dirigenza la volontà di lasciare Milano per tornare al Chelsea dopo dieci anni. I nerazzurri, a circa due settimane dall’inizio del campionato, dovranno rimboccarsi le maniche e sudare non poco per trovare un sostituto.

La situazione economica

Ormai pare cosa fatta. L’addio di Lukaku all’Inter dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. La cifra con cui il Chelsea sarebbe sul punto di strapparlo ai nerazzurri si aggira sui 130 milioni di euro. L’attaccante belga era stato prelevato dal Manchester United del 2019 per circa 74 milioni di euro. Della somma, i nerazzurri dovrebbero ancora pagare ai Red Devils una cifra compresa tra i 55 ed i 60 milioni per completare il pagamento dell’attaccante. L’Inter dovrà poi versare nelle casse del Manchester anche il 5% dell’eventuale rivendita di Big Rom. Stando a queste cifre i nerazzurri impiegheranno circa 60/65 milioni dei 130 ricevuti dal Chelsea per completare l’acquisto di Lukaku e dovranno poi essere abili a reinvestire parte del ricavato della cessione per acquistare un nuovo centravanti titolare. A circa due settimane dall’inizio del mercato il tutto non sembra facile.

Valzer delle punte

I nomi più caldi per i nerazzurri che possano sostituire il probabile partente Lukaku sono Vlahovic e Zapata. Il centravanti della Fiorentina, valutato circa 60 milioni di euro, è un prospetto giovane ed interessante, probabilmente già pronto al grande salto. Per caratteristiche è leggermente diverso da Big Rom, seppur dotato ugualmente di un’importante struttura fisica. L’attaccante dell’Atalanta invece sembra, per caratteristiche, il profilo più simile al belga. La sua valutazione è leggermente inferiore rispetto al “rivale” Vlahovic, ma l’età (30 anni) non è certo un punto a suo favore.

Con l’eventuale partenza di Lukaku verso Londra e l’eventuale acquisto di Zapata dall’Atalanta anche i bergamaschi avranno poi la necessità di tutelarsi sul mercato. Il nome più caldo per sostituire il centravanti è quello di Tammy Abraham: prospetto interessante del Chelsea attualmente in esubero. Valutato circa 40 milioni, per caratteristiche è in parte simile a Zapata. La differenza sostanziale tra i due è che l’attaccante inglese risulta leggermente più veloce nel breve ma perde di potenza sulle lunghe distanze.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 01:14 01:14