MacBook PRO: Apple, a sorpresa i nuovi modelli

macbook pro
macbook pro

Con grande sorpresa Apple annuncia i nuovi MacBook PRO. A pochi anni dai primi che hanno segnato il cambiamento eccoli tornati ancora più potenti

MacBook PRO: una categoria di portatili che ha sempre colpito per la potenza, ma soprattutto per l’ottimizzazione da parte del software. Apple ha da pochissimo annunciato i nuovi modelli che montano al loro interno caratteristiche di ultima generazione. Il Design non è cambiato, resta quello che conosciamo bene con le uniche entrate di tipo C.

L’annuncio ha colto tutti di sorpresa, vista la mancanza di un annuncio programmato da parte dell’azienda, anche se si vociferava che Apple stesse programmando e progettando nuovi dispositivi, fra i quali i nuovi iPhone.

Tutte le differenze, come detto, si trovano nella potenza. Ed i numeri parlano chiaro, partendo dalla soluzione più potente, la versione 15 pollici, nel quale sono montati di base un intel i7 con 6 core di ottava generazione, 256Gb di SSD, 16Gb di Ram e una Radeon Pro 555x con 4Gb di ram dedicata. Le possibili configurazioni si spingono fino ad un processore intel i9 e 32Gb di Ram. Oltre a questa versione troveremo anche le versioni più compatte da 13 pollici, che risulteranno più comode per chi effettua molti spostamenti.

Al momento i nuovi dispositivi promettono fino al 70% di velocità in più. Dispositivi nei quali troveremo i nuovi chip T2 con funzionalità Hey Siri e il display True Tone.

MacBook Pro

Più potenza.
Più performance.
Più pro.

Questo è quello che viene scritto all’interno del sito ufficiale apple, che con questi nuovi dispositivi ci promette un cambio notevole rispetto alla precedente generazione. Tutto questo però ha un prezzo. Un prezzo tutt’altro che alla portata di tutti, ma per Apple questa non è una novità. Si parte da 2.099€ per la versione base da 13 pollici, fino ai 2.899€ per la versione base da 15 pollici.

Per gli studenti Apple viene incontro facendo aderire questi nuovi modelli alla promozione Back to School, che permette di riceve un leggero sconto sul prezzo finale.