18 Gennaio 2023 - 12:41

Maltempo, disagi nel salernitano: frane ed esondazioni

Il maltempo nel salernitano ha comportato notevoli disagi: le piogge abbondanti e senza sosta hanno causato frane ed esondazioni di fiumi

Lombardia maltempo

Problemi nel salernitano a causa del maltempo incessante. Sono molti i comuni della provincia meridionale della Campania che ha subìto diversi disagi a causa delle continue piogge abbondanti e interminabili. Infatti, si sono verificati, nelle varie zone a rischio, esondazioni di fiumi e frane.

A San Marzano sul Sarno si sono verificati degli allagamenti, rischio frane e disagi generalizzati: in questi casi c’è anche una collaborazione tra i Comuni per contenere i danni. Infatti, il nucleo comunale di protezione civile di Baronissi è impegnato, con macchine idrovore, a dar man forte alla città dell’agro. A comunicarlo è il sindaco del comune della Valle dell’Irno, Gianfranco Valiante, che ringrazia i volontari per il loro operato.

Si sono verificati dei danni in Cilento e Vallo di Diano: secondo quanto riporta Salerno Today, durante la notte in alcuni punti il Fiume Tanagro è esondato invadendo diversi campi agricoli e in alcuni casi anche locali interrati o al pian terreno. È esondato anche il fiume Calore che ha provocato problemi in particolare in località Mainardi di Aquara. È stata sospesa temporaneamente la circolazione dei treni tra Agropoli e Battipaglia.

Per precauzione ci sono state delle modifiche alla viabilità stradale: il tratto al chilometro 57 nei pressi di San Rufo, sulla strada statale 166 “degli Alburni” è stato temporaneamente chiuso a causa di una frana, dovuta sempre dal maltempo; chiusa al traffico anche in Costiera Amalfitana la strada provinciale 2, a Tramonti, a causa degli smottamenti della serata di ieri.