Allerta maltempo in Emilia Romagna: esondano due fiumi

emilia romagna
Foto: Twitter Vigili del Fuoco

Il maltempo colpisce tremendamente in Emilia Romagna: esondano i fiumi Secchia e Panaro a Modena e il Savio a Forlì-Cesena

Una mattinata all’insegna della massima allerta per il maltempo in Emilia Romagna: le forti piogge hanno portato all’esondazione di due fiumi.

Il primo campanello d’allarme è suonato alle 9:30, quando i Vigili del Fuoco hanno comunicato l’esondazione che coinvolge il fiume Savio in provincia di Forlì-Cesena. Squadre fluviali dei Caschi Rossi sono partiti al lavoro e hanno provveduto a trarre in salvo due persone, un disabile con la badante, bloccate all’interno della propria propria abitazione. Anche il torrente Tiepido è esondato.

Successivamente, intorno alle 11:00 della mattina odierna, un’ondata di piena per i fiumi Secchia e Panaro nella provincia di Modena: anche qui, i Caschi Rossi sono entrati in azione per prosciugamenti ed evacuazioni preventive. Fortunatamente qui non sono rimaste coinvolte persone.

A causa di queste esondazioni, sono state temporaneamente sospende la linea ferroviaria, precisamente la tratta Bologna-Rimini, tra Forlì e Cesena per le avverse condizioni meteorologiche. Inoltre è stato disposto il divieto di transito sopra i ponti coinvolti dall’esondazione.

Lo status è di allerta massima e per i prossimi giorni non sembra placarsi l’ondata di maltempo: dunque in Emilia Romagna c’è ansia per altre possibili esondazioni.