Mamma più vecchia del mondo partorisce a 70 anni



Il desiderio dell’anziana donna si è avverato: è diventata mamma a 70 anni dando alla luce un bel maschietto

Dopo essersi sottoposta alla fecondazione in vitro, una donna 70enne è diventata mamma di un bel maschietto. Dopo aver dato alla luce Armaan (che tradotto in italiano significa ‘Desiderio‘), è diventata la mamma più vecchia del mondo.

mamma partoPer il Libro dei Guinness il primato era di una donna spagnola, che all’età di 66 anni, partorì due gemelli.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa indiana Pti, l’anziana mamma Daljinder Kaur è originaria dello Stato indiano di Punjab. La donna è sposata, ormai da quasi mezzo secolo, con un 79enne.

La sua età si aggira fra i 70 ed i 72 anni perché non c’è un certificato di nascita certo, ma la donna assicura di avere solo sette anni meno di mio marito.

Per Daljinder, a proposito del suo desiderio di diventare madre ha dichiarato: “La gente ha differenti sogni, ma tutto accade quando Dio vuole. Non mi importa quello che la gente penserà, ed il fatto che io sia stata benedetta con una maternità è ben più importante“.

Dopo numerosi tentativi di avere un figlio in modo naturale, al terzo tentativo di fecondazione in vitro, la donna è rimasta incinta e oggi si gode il suo bimbo, nonostante la non più giovane età.

Non sta a noi giudicare questa donna, la sua storia mostra quanto sia forte in una donna il desiderio di essere madre.

Leggi anche