Berrettini, Masters Cincinnati
Foto: YT Tennis TV

Grande rimonta di Matteo Berrettini che centra la semifinale al Masters 1000 a Madrid. L’azzurro batte in rimonta Garin e affronterà Casper Ruud

Un Matteo Berrettini non perfetto ma spietato nel momento di maggiore difficoltà, riesce ad accedere alle semifinali del Masters 1000 a Madrid. L’azzurro vince in tre set contro il cileno Garin ed accede tra i migliori quattro del tabellone.

Potrebbe interessarti:

Una partita complicatissima per il tennista romano che si ritrova subito sotto di un break ad inizio primo set, salvo poi recuperare immediatamente. Ma nel momento decisivo, quando ormai si pensava ad un tie-break, Berrettini cede il passo con una serie di errori che sono fatali e portano Garin a chiudere sul 7-5. La storia sembra ripetersi anche nel secondo set, quando l’azzurro perde il servizio e si ritrova sotto 1-3 e sembra andare verso una rapida discesa per il cileno.

Ma è qui che la partita gira completamente in favore di Berrettini: Garin inizia ad inanellare una serie di errori gravi che lo portano a perdere per due volte il servizio e permettere al tennista di romano di riequilibrare il conto dei set, chiudendo 6-3. Si va al terzo ma qui si spalancano le porte delle semifinali per “Berretto” che ruba tutti i servizi a disposizione del cileno e chiude con un bagel (6-0) che lo porta ad affrontare Casper Ruud domani.

Il norvegese (che ha sconfitto Bublik in due set) è la bestia nera di Berrettini, visti i due precedenti (Roland Garros 2019 e Roma 2020) che ha visto l’italiano sconfitto. Al terzo tentativo ce la farà a batterlo? Staremo a vedere ma intanto il tennista romano (da lunedì) torna n°9 del ranking ATP, scavalcando Schwartzman. L’altra semifinale sarà tra Zverev e Thiem.

Letture Consigliate