Meno incidenti con pneumatici in ordine

Prima PaginaMeno incidenti con pneumatici in ordine

Pneumatici in ordine, per alcuni le vacanze sono appena iniziate ma molti si apprestano a partire nei prossimi giorni per un meritato riposo, se siete tra di loro ed avete pianificato una vacanza in auto, meglio evitare stress e pericoli partendo con pneumatici sicuri ed in buono stato

[ads1]

Partire con i pneumatici adatti

Nella malaugurata ipotesi che la vostra auto indossi ancora pneumatici invernali affrettatevi a sostituirli, non accettate rischi inutili partendo con pneumatici che allungano la frenata e si sciolgono come neve al sole.

Se vivete in una zona del paese che offre un clima temperato tutto l’anno il cambio stagionale può essere evitato scegliendo pneumatici quattro stagioni di ultima generazione, per un elenco completo ed una descrizione dettagliata delle caratteristiche: https://www.gomme-auto.it/pneumatici/quattro-stagioni.

Ecco alcune raccomandazioni per evitare che il vostro viaggio subisca fastidiosi intoppi:

Verificate la pressione dei pneumatici. A veicolo fermo da qualche ora rilevate la pressione e confrontatela con il valore di riferimento indicato dal produttore.
Controllate il livello di usura del battistrada. Suggeriamo di sostituire gli pneumatici se lo spessore del loro battistrada scende sotto i 2 mm.
Assicuratevi che il pneumatico non sia troppo vecchio. L’età dei pneumatici è indicata sul fianco, subito dopo la scritta DOT trovate indicata la data di produzione, pneumatici con più di 5 anni devono essere sostituiti indipendentemente dalla loro usura.

Usura degli pneumatici

L’usura dei pneumatici è una fattispecie con cui gli automobilisti devono convivere: a lungo andare lo sfregamento della gomma sull’asfalto produce l’assottigliamento dello pneumatico ma è necessario fare attenzione, soprattutto quando l’usura è irregolare, perché la vettura non garantisce più l’aderenza perfetta con il manto stradale e, di conseguenza, il controllo della stessa da parte del conducente si fa difficoltoso.

Usura irregolare, cause ed effetti

Una disomogeneità è sintomo di un problema che può avere cause diverse: pressione errata degli pneumatici, convergenza non perfetta e assetto sbagliato sono solo alcuni dei motivi che portano gli pneumatici a un consumo disomogeneo.

Vediamo nel dettaglio quali possono essere le cause che più frequentemente comportano un consumo irregolare, con i conseguenti effetti visibili sugli pneumatici.

La pressione è considerata da molti come la prima causa del problema. Sia in eccesso che in difetto, infatti, una pressione non coerente con quella indicata dal manuale d’utilizzo della vettura e con quella consigliata per gli pneumatici installati su quella specifica automobile, portano a un consumo disomogeneo della gomma dello pneumatico.

Entrando nello specifico delle due diverse fattispecie, si nota come una pressione di gonfiaggio insufficiente comporta un consumo accentuato sulle due spalle rispetto al centro, contrariamente a quanto avviene quando, invece, la pressione di gonfiaggio è superiore a quella consigliata e l’usura è maggiormente marcata nella parte centrale dello pneumatico.pneumatici

Ma bisogna fare attenzione: perché molto spesso, infatti, un’usura più marcata sulle spalle laterali dello pneumatico se la pressione di gonfiaggio è quella consigliata, è sinonimo di uno pneumatico non conforme alla ruota, perché troppo largo rispetto a quelli consigliati dalla casa produttrice del veicolo.

L’equilibratura è un altro dei fattori che incide in maniera decisa sull’usura irregolare degli pneumatici. In questo caso si assiste a un’usura diversificata degli pneumatici, solitamente posteriori, in base alla parte a cui tende la vettura. Se durante la guida ci si accorge che, senza effettuare manovre sullo sterzo, la vettura tira a sinistra o a destra quello è un indice di una cattiva equilibratura e, di conseguenza, di un consumo irregolare degli pneumatici. Uno dei due risulterà più consumato dell’altro a causa delle forze centrifughe da combattere e, alla lunga, sarà causa di fastidiose vibrazioni durante la guida.

 Il profilo disomogeneo della ruota e del suo cerchio sono più rari, ma non per questo non possono essere non inclusi nell’elenco delle cause più frequenti di usura irregolare degli pneumatici.
Una ruota che non gira in maniera uniforme e che, quindi, ha un seppur minimo dislivello da una parte, inevitabilmente comporta uno sfregamento diverso sulla gomma. Un cerchio si può storcere in diversi modi, quello più frequente è un urto contro un marciapiede o un qualsiasi ostacolo che si incontra in strada, solitamente in parcheggio. Non sempre è necessario urtare con violenza per storcere il cerchio, a seconda dell’angolo di incidenza può bastare anche un colpo minimo per causare il danno che compromette la perfetta funzionalità degli pneumatici. Questo difetto si manifesta con un’usura localizzata su una precisa zona dello pneumatico, quella che, a grandi linee, corrisponde con l’imperfezione.

L’allineamento non è da confondere con l’equilibratura. In questo caso si tratta di fare in modo che tutti e quattro gli pneumatici siano perpendicolari gli uni con gli altri e aderiscano perfettamente alla strada. Se le ruote sono divergenti (l’asse verticale tende a uscire) o convergenti (l’asse verticale tende a rientrare) la spalla dello pneumatico che poggia più dell’altra sull’asfalto, subendo quindi una pressione maggiore, subisce un grado di usura maggiore nella tassellatura e si verifica una situazione di sbilanciamento che causa problematiche di controllo sul veicolo stesso da parte del conducente; i primi sintomi sono vibrazioni e rumori non consueti, che si manifestano con intensità sempre maggiore. Il difetto si manifesta col tempo e, spesso, se non viene fatto un controllo periodico, ci si accorge del problema solo quando ormai è troppo tardi ed è necessario sostituire lo pneumatico.

pneumatici

Prevenire l’usura irregolare

Tutte le cause sopra descritte sono comuni a molti automobilisti: si tratta di fattispecie molto frequenti a cui è comunque porre rimedio prima che il danno sia eccessivo. Un controllo periodico visivo e tattile degli pneumatici, effettuato almeno una volta al mese, consente di individuare i primi segnali di un problema prima che si renda necessaria la sostituzione.

Acquistare gomme auto a buon prezzo

Se dopo aver controllato attentamente i vostri pneumatici doveste scoprire che è arrivato il momento di sostituirli ecco qualche consiglio su dove acquistarli

L’acquisto di gomme online è in forte espansione, in Italia nel 2014 si è raggiunto l’8% del totale e la media europea è stata dell’11%. I prezzi vantaggiosi e le garanzie offerte dai venditori di pneumatici online convincono sempre più automobilisti a tradire i rivenditori tradizionali ed acquistare pneumatici sul web, dove grazie ad modello di vendita snello ed efficiente che permette enormi economie di scala i prezzi per il consumatore sono molto vantaggiosi.

Ma prima di affidarvi ad un sito di vendita pneumatici online per acquistare la prossima fornitura di pneumatici per la vostra auto verificate scrupolosamente (oltre ai prezzi) le garanzie offerte.

Verificate che il venditore offra un servizio clienti efficiente e pronto a rispondere alle vostre richieste via email o telefono, che spedisca effettivamente il giorno stesso in cui riceve il vostro ordine, che i pneumatici venduti siano di recente fabbricazione e (non ultimo) che emetta regolare fattura.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
106,559
Totale di casi attivi
Updated on 23 September 2021 - 02:06 02:06