Mes, il Presidente del Consiglio Conte riferirà oggi in Parlamento



mes
immagine da Pixabay

E’ atteso per oggi alle 13 l’intervento col quale Giuseppe Conte chiarirà lo stato della trattativa sul Mes con l’Unione Europea

Entra nella fase calda il dibattito sull‘approvazione del Mes (Meccanismo Europeo di Stabilità) anche conosciuto come Salva-Stati. Questo pomeriggio alle 13 il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte riferirà in Parlamento circa l’avanzamento della trattativa con l’Ue, mentre dal punto di vista interno appaiono sempre più insanabili le spaccature.

Pd e Movimento Cinque Stelle (i due principali azionisti di Governo) sono barricati su posizioni antitetiche: il primo è favorevole, i secondi, per bocca del leader Di Maio, continuano a dire che approvare un provvedimento di tale portata a scatola chiusa sarebbe un atto suicida.

Ma il tempo stringe: il Governo giallo-rosso sarà infatti chiamato ad adottare una risoluzione comune entro il prossimo 11 Dicembre, in vista del prossimo Consiglio Ue in cui Conte dovrà mettere al corrente l’Unione della decisione varata dal suo Paese.

Di Maio ha annunciato che nel corso del dibattito parlamentare dell’11 Dicembre il suo Movimento presenterà una risoluzione in cui si chiederà a Conte di chiedere all’Ue il miglioramento dell’intero pacchetto di riforme dell’Unione economica e monetaria. Solo allora il ministro dell’Economia Gualtieri sarà autorizzato a procedere, ammesso e non concesso che l’alleanza giallo-rossa non deragli proprio sul Mes, riproponendo gli scenari del dibattito sulla Tav tra M5S e Lega.

Leggi anche