Hitler: a Siena un professore elogia il dittatore via Twitter



hitler

Hitler “avrebbe combattuto contro i veri mostri”. È il parere di un professore dell’università di Siena che con un post via Twitter ha scosso l’opinione pubblica. Secondo l’Ateneo si tratterebbe solo di “opinioni personali”

Hitler come un eroe. È la folle teoria filonazista di un docente di Filosofia del diritto e filosofia politica all’Università di Siena. L’assurda presa di posizione ha immediatamente scosso non solo gli studenti dell’Ateneo e il personale docente, ma anche e soprattutto il mondo del web.

Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo” questo il tweet a favore di Hitler che il docente ha pubblicato sul proprio profilo Twitter. La citazione piuttosto discutibile si accompagna con una foto del dittatore che posa con il suo pastore Blondi.

Inevitabile la reazione del web che ha infangato e attaccato il professore come inneggiatore di Hitler, dandogli del nazista e antisemita. Purtroppo anche le accuse di antisemitismo sono fondate, dal momento che il docente tempo prima aveva postato anche un tweet antisemita.

Non c’è nulla che i giudei temano più dell’Unità del popolo” frase di Corneliu Zelea Codrenau, fascista rumeno fondatore della Guardia di Ferro, poi ripresa e postata dal docente il 20 novembre. Ciò che maggiormente ha fatto discutere ed indignare è stata la controrisposta fornita dal rettore dell’università: “Il Prof. scrive a titolo personale e se ne assume la responsabilità. L’università di Siena, come dimostrato in molteplici occasioni, è dichiaratamente anti-fascista e rifugge qualsivoglia forma di revisionismo storico nei confronti del nazismo“.

Leggi anche