8 Gennaio 2022 - 14:46

Leao vola verso il rinnovo: la firma ormai ad un passo

leao

Il Milan è pronto a blindare Rafa Leao. Il paragone di mister Pioli è di tutto rispetto “A me Leao ricorda tanto il primo…”

Rafael Leao è ormai un punto fermo del Milan di Stefano Pioli. I rossoneri volano in classifica sulle ali del portoghese, che all’allenatore parmigiano ricorda un talento assoluto. “A me Leao ricorda tanto il primo Henry, che partiva largo sulla fascia e si accentrava. Credo che debba convincersi e lavorare tanto sulla sua testa per cercare di essere ambizioso. Uno con i suoi mezzi deve pensare di arrivare sul tetto del mondo, ma il talento non è sufficiente. Lui ha capito che deve lavorare in un certo modo”. Queste le parole al miele dell’allenatore, con il club già pronto a prolungargli il contratto fino al 2026.

Il contratto di Leao con il Milan è in scadenza nl 2024, troppo per preoccuparsene concretamente, ma un calciatore con le sue caratteristiche e le sue potenzialità va blindato prima di subito. Attualmente il portoghese percepisce circa 4.5 milioni di stipendio lordi, con la dirigenza rossonera che si è già detta pronta a triplicarlo a seguito di una bonaria intesa con Jorge Mendes, il procuratore del calciatore. Oggi appare difficile immaginare un Milan senza Leao, ed è per questo che la dirigenza del club vuole blindarne le prestazioni anche per gli anni a venire.