Mondiali di basket: la Francia elimina gli Stati Uniti, avanti la Spagna



Mondiali di Basket
Foto: Facebook Usa Basketball

La Francia elimina a sorpresa gli Stati Uniti campioni in carica ai Mondiali di basket e vola in semifinale, dove affronterà l’Argentina

Clamoroso in Cina. Dopo la sconfitta della Serbia contro l’Argentina, cade anche l’altra grande favorita dei Mondiali di basket. Infatti, i campioni in carica degli Stati Uniti, sono stati sconfitti dalla Francia per 89-79.

Trascinatore dei transalpini Gobert, autore di 21 punti e 16 rimbalzi, ben assistito da Colo e Fournier, autori rispettivamente di 18 e 22 punti. Agli Usa non è bastata l’ottima prestazione da 29 punti di Donovan Mitchell.

Gli Stati Uniti non rimanevano fuori dal podio di un mondiale dal 2002, quando furono sconfitti dalla Jugoslavia ai quarti di finale. Gli americani hanno pagato l’assenza di tutti i big, che hanno rinunciato alla competizione per concentrarsi sulla preparazione per la stagione di Nba.

In semifinale la Francia affronterà l’Argentina, che ieri a sorpresa ha sconfitto 97-87 la Serbia grazie alle ottime prestazioni di Scola, Garino e Facundo Campazzo. Nell’altro match giocato ieri, la Spagna ha superato 90-78 la Polonia, trascinata dai 19 punti di Ricky Rubio e dai 18 di Guillermo Hernangòmez.

In campo in questo momento l’ultimo quarto di finale tra Australia, ancora imbattuta, e Repubblica Ceca. Chi vince in semifinale affronterà la Spagna. Viste le sconfitte di Usa e Serbia, aumenta il rammarico per l’Italia, che avrebbe potuto giocare un ruolo da protagonista.

Leggi anche